Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 19 Aprile 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Opere pubbliche: nel Trapanese individuati progetti per 167 mln di euro - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

Economia
Trapani

Opere pubbliche: nel Trapanese individuati progetti per 167 mln di euro

29 Aprile 2015 13:08, di Ornella Fulco
Opere pubbliche: nel Trapanese individuati progetti per 167 mln di euro
Economia
visite 380

Presentata dall’Ance e consegnata al governo, nel corso dell’evento “La carica dei 5 mila cantieri per far ripartire l’Italia”, la piattaforma di opere rapidamente cantierabili frutto della ricognizione effettuata dall'associazione su tutto il territorio nazionale. Un intenso lavoro, avviato in accordo con il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e con la collaborazione delle amministrazioni locali, che ha consentito, di mettere a punto un piano contenente più di 5 mila progetti, diffusi su tutto il territorio nazionale, per complessivi 10 miliardi di euro. In testa alle segnalazioni ci sono interventi su edifici scolastici (20%), opere di riqualificazione urbana (16%), manutenzione delle strade (13%) e contro il rischio idrogeologico (13%). Tutti interventi che - a parere dell'associazione dei costruttori edili - "non possono essere rimandati, come emerge anche dalle cronache degli ultimi giorni che hanno messo ancora una volta in luce la fragilità del Paese". In Sicilia sono ben 476 i progetti individuati - pari la 9% del totale del piano - per circa 3,7 miliardi di euro. Si tratta, in particolare, di progetti di opere stradali, fognarie e di depurazione. Nella provincia di Trapani le opere individuate, per un totale di 167 milioni di euro, sono il progetto stralcio di lavori di adeguamento e rifacimento dell’impianto di depurazione di Castelvetrano (600 mila euro); la ristrutturazione del collettore delle acque nere da Mazara centro al depuratore di Bocca Arena (1 milione di euro); il potenziamento dell'impianto di depurazione Bocca Arena, sempre a Mazara del Vallo, per 3 milioni di euro; la realizzazione del quinto lotto di fognature nel centro urbano di Marsala (1 milione e 690 mila euro); i lavori di completamento della rete fognaria nelle zone periferiche, nei lidi e in un'altra zona cittadina di Marsala (per complessivi 23 milioni e 310 mila euro); il primo intervento di adeguamento dell'impianto di depurazione in contrada Anna Maria di Valderice e di completamento della rete fognaria (3 milioni e 430 mila euro). Sempre sul territorio provinciale trapanese sono stati, inoltre, individuati lavori stradali da effettuare sull'itinerario Gela-Agrigento-Trapani, nel tratto Trapani-Mazara del Vallo, variante alla SS115 sud occidentale sicula” compreso tra lo svincolo di Birgi sulla A29 e il collegamento alla SS 115 per 134 milioni di euro. “Con questo piano è possibile centrare un doppio obiettivo – spiega il presidente di Ance Trapani, l'ingegnere Rosario Ferrara, che ha partecipato all’iniziativa dell’Ance nazionale - soddisfare le esigenze dei cittadini e svolgere un immediato ruolo anticiclico. Buona parte degli interventi segnalati sono, infatti, già in avanzato stato progettuale, quindi pronti a diventare cantieri in tempi rapidissimi, dando un impulso positivo all’economia e al lavoro”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings