Trapani Oggi

Pallacanestro Trapani, ritorna nel gruppo l'infortunato Tredici - Trapani Oggi

Pallacanestro Trapani, ritorna nel gruppo l'infortunato Tredici

12 Ottobre 2012 14:11, di Niki Mazzara
visite 609

Trapani, 12 Ottobre 2012- Migliorano le condizioni di Gianluca Tredici, che ieri pomeriggio ha svolto l’allenamento pomeridiano con il gruppo. I postu...

Trapani, 12 Ottobre 2012- Migliorano le condizioni di Gianluca Tredici, che ieri pomeriggio ha svolto l’allenamento pomeridiano con il gruppo. I postumi della distorsione alla caviglia sinistra rimediata martedì scorso sono sempre più lievi ed è quasi certo che lo stesso Tredici farà parte dei convocati per la prossima gara casalinga, che la Pallacanestro Trapani disputerà contro Scauri domenica prossima 14 ottobre (PalaDespar, ore 18). Sulla gara la presentazione deglia avversari di Valerio Napoli, vice di Priulla. “Le prime due vittorie ottenute dai nostri prossimi avversari testimoniano da sole la loro forza. Scauri è una squadra che corre ma non esagera con il contropiede, difende forte e ha giocatori di assoluto spessore per la categoria. Il quintetto-base è composto dal playmaker Lenardon, dalla guardia Iannone, dall’ala piccola Genovese e dai lunghi Pozzi e Serino. Notevole il contributo che arriva dalla panchina, soprattutto da parte della guardia Torboli e del lungo Pullazi. Per noi, è una gara molto difficile, che nelle nostre intenzioni dovrebbe servire a riscattare la sconfitta di domenica scorsa. Ma sappiamo che ci troveremo di fronte un’avversaria molto dura da superare. Come sempre, speriamo che il nostro pubblico sia numeroso e sia quel sesto uomo che spesso fa la differenza nelle gare casalinghe. Ormai tutti abbiamo imparato quanto sia difficile questo campionato e, per ottenere gli obiettivi che ci siamo prefissati, sarà importante il contributo di tutti: anche dei nostri splendidi tifosi”. Tra le fila della società laziale, Salvatore Genovese, trapanese doc.  Non sarà la prima volta che la formazione granata se lo troverà di fronte come avversario. Due anni fa, infatti, vestiva la maglia di Molfetta (A dilettanti) e al PalaDespar disputò un’ottima gara. Figlio d’arte (il padre Dino giocò con la Pallacanestro Trapani agli inizi degli anni Otannta), è un ex atipico, perché, pur essendo trapanese, ha indossato la maglia granata soltanto nelle squadre settore giovanile. Una curiosità: è il promotore del Bomber Camp, che ormai da due anni si tiene a Lido Valderice e riesce a catalizzare l’attenzione di diversi ragazzi del nostro territorio.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie