Trapani Oggi

Partito il Giro di Sicilia 2023 [VIDEO] - Trapani Oggi

Marsala | Sport

Partito il Giro di Sicilia 2023 [VIDEO]

11 Aprile 2023 14:59, di Laura Spanò
visite 1331

Marsala prima tappa, ultima tappa Barcellona Pozzo di Gotto-Giarre

Aggiornamento - Finn Fisher-Black conquista il suo primo successo in carriera portando la Nuova Zelanda sul gradino più alto del podio per la prima volta nella storia de Il Giro di Sicilia Crédit Agricole. La vittoria del portacolori della UAE Team Emirates è arrivata grazie ad una vera e propria azione da finisseur, favorita anche dal gioco di squadra di Rafal Majka e Diego Ulissi che hanno creato un buco a 1100 metri dall’arrivo. Il giovane neozelandese ha tirato dritto fino al traguardo dove ha alzato le braccia al cielo precedendo di 8″ Vincenzo Albanese, Diego Ulissi e Damiano Caruso. Oltre al successo di tappa, per Finn Fisher-Black arriva la soddisfazione di vestire tutte e quattro le maglie di leader de Il Giro di Sicilia Crédit Agricole.

E' partito da Marsala il Giro di Sicilia 2023. L’ultima edizione ha visto trionfare il padrone di casa Damiano Caruso, presente anche quest’anno per bissare il successo. Sono venticinque le squadre invitate, di cui cinque World Tour: Bahrain-Victorious, Astana Qazaqstan, Intermaché, Jayco-AlUla e UAE Team Amirates.

Quattro, invece le tappe che i corridori dovranno affrontare e che daranno l’occasione a tutti di mettersi in mostra. Infatti c’è una frazione per le ruote veloci (la seconda), una per i finisseur (la prima), una per gli attaccanti (la terza) e una per gli scalatori puri (il tappone finale). In tutto saranno 718 i chilometri da percorre per ben 8800 metri di dislivello da superare.

Queste le quattro tappe in programma:

Oggi Marsala – Agrigento (159 km)

Mercoledì 12 aprile  – Tappa 2 | Canicattì – Vittoria (193 km)

Giovedì 13 aprile  – Tappa 3 | Enna – Termini Imerese (150 km)

Venerdì 14 aprile  – Tappa 4 | Barcellona Pozzo di Gotto – Giarre (216 km)

I favoriti

Damiano Caruso (Bahrain-Victorious). Il siciliano è il campione in carica di questa corsa, per questo e per le sue origini, tiene molto a questo evento ed è qui per difendere la maglia di leader conquistata la scorsa stagione.

Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan) – Per il kazako, invece, questa corsa è la prima di una serie di impegni ravvicinati: domenica sarà all’Amstel, il 19 alla Freccia Vallone e il 23 alla Liegi. A maggio invece partirà per un periodo di altura in vista del Tour de France.

La Sicilia è tornata dunque al centro del calendario internazionale di ciclismo. L'evento sportivo è organizzato in sinergia tra Rcs Sports e la Regione Siciliana e si snoderà lungo quattro tappe su diverse province del territorio siciliano.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie