Trapani Oggi

Riserva dello Zingaro, i sindaci di Castellammare e San Vito chiedono mantenimento dei servizi essenziali - Trapani Oggi

I NOSTRI VINI |

Riserva dello Zingaro, i sindaci di Castellammare e San Vito chiedono mantenimento dei servizi essenziali

20 Marzo 2013 20:10, di Redazione
visite 711

"I servizi essenziali devono essere garantiti nell'area esterna alla riserva naturale orientata dello Zingaro. Siamo preoccupati perché la direzione d...

"I servizi essenziali devono essere garantiti nell'area esterna alla riserva naturale orientata dello Zingaro. Siamo preoccupati perché la direzione della riserva interpreta la norma a suo modo, per limitare le realtà economiche". Lo affermano congiuntamente, esprimendo “grave preoccupazione”, i sindaci di Castellammare del Golfo, Marzio Bresciani, e di San Vito Lo Capo, Matteo Rizzo, territori in cui ricade la riserva naturale orientata dello Zingaro. All’esterno della riserva, agli ingressi nord e sud,  sono presenti attività stagionali, come chioschi mobili per la vendita di generi di ristoro e souvenir riguardanti la riserva, e anche un parcheggio che la direzione dello Zingaro ha fatto sapere di non essere più intenzionata ad autorizzare. I sindaci sottolineano che "in base alla normativa regionale, l’Assessorato del Territorio e dell’Ambiente è autorizzato ad emanare bandi di gara per l’erogazione di servizi aggiuntivi al pubblico a pagamento, nel territorio delle riserve naturali, fermo restando il rispetto dei vincoli normativi esistenti”.  Secondo Bresciani e Rizzo il parcheggio e i chioschi sono servizi indispensabili per la fruizione della riserva. "Se la direzione della riserva non condivide la norma regionale - concludono i due primi cittadini di Castellammare e San Vito Lo Capo - si attivi immediatamente per garantire questi servizi essenziali in sostituzione di quelli attualmente presenti".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie