Trapani Oggi

Si aggrava la situazione idrica a Trapani - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Si aggrava la situazione idrica a Trapani

02 Febbraio 2024 10:59, di Laura Spanò
visite 5079

Lavori Enel hanno squarciato la condotta di Bresciana

Continua ad essere critica la situazione dell'approvviggionamento idrico a Trapani. Da settembre ad oggi, ogni giorno spunta un nuovo problema, causando disagi su disagi alla popolazione.

Oltre alle note problematiche relative alla cronica assenza di precipitazioni che stanno comportando gravi diminuzioni alle falde e sorgenti siciliane e dunque nell’approvigionamento idrico per i comuni, a questo si devono aggiungere i lavori di manutenzione straordinaria sugli impianti comunali / pozzi di bresciana, ed a queste in ultimo ulteriori problematiche che provocano il definitivo azzeramento della risorsa idrica.

“Circa 36 ore fa, abbiamo accertato che lavori Enel hanno squarciato la condotta di Bresciana in più punti in località Milo - dichiara il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida - con l’azzeramento dell’acqua in arrivo in città dai pozzi di Campobello di Mazara e tempi lunghi per svuotare e successivamente riempire nuovamente la condotta. Stiamo dunque chiedendo, con l’ausilio del Prefetto di Trapani, della Protezione Civile Regionale e del dipartimento Acque e Rifiuti nonché con i vertici di Siciliacque, di avere più acqua da quest’ultima - che a sua volta dovrà diminuirla dai comuni ex Eas -, ovviamente comprandola, visto che i lavori di ripristino della condotta dureranno anche fino a 7 giorni. Non abbiamo altre soluzioni per dare acqua ai trapanesi - conclude il Sindaco- e ringrazio gli Enti tutti per la collaborazione in questo momento complesso».

 A causa dei  lavori sulla condotta idrica, l’erogazione prevista nella giornata odierna per la zona Trapani nuova slitta a domani.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie