Trapani Oggi

Stop alle Auto a Favignana. Ecco da quando e per chi - Trapani Oggi

Favignana | Attualità

Stop alle Auto a Favignana. Ecco da quando e per chi

24 Maggio 2023 13:23, di Laura Spanò
visite 3262

Torna in vigore la disposizione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Dal 15 giugno al 30 settembre saranno vietati a Favignana l’afflusso e la circolazione di veicoli a motore di persone non stabilmente residenti sull’isola. Sbarcare con l’automobile a Favignana è consentito, ma solo ai visitatori che resteranno sull’isola per almeno una settimana. Torna in vigore dunque su richiesta del Comune la disposizione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Saranno esentati dall’obbligo, oltre ai turisti che soggiorneranno nell’isola per un periodo di almeno sei giorni, i proprietari di immobili che, pur non essendo residenti, risultino iscritti nei ruoli comunali dell’imposta IMU o TARI del Comune e coloro che risiedono nell'arcipelago delle Egadi.

I trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa da 430 a 1.731 euro.

Il problema della presenza delle auto, soprattutto nell’isola di Favignana, è direttamente collegato con la sostenibilità ambientale e con la sicurezza dei cittadini. Le tre isole dell'arcipelago devono affrontare tutte le tipiche problematiche delle aree ristrette ed isolate, alle quali si aggiungono quelle dalle pressioni sull’ambiente e sui servizi derivanti dal flusso turistico estivo quando, nel mese di agosto, la sola isola di Favignana ospita circa 60mila presenze giornaliere, a fronte di una popolazione residente di circa 4.500 persone.

Questi numeri sono legati soprattutto alla vicinanza delle isole alla costa con un flusso turistico, spesso solo giornaliero, dai centri di Trapani, Marsala e Palermo.

Previste delle deroghe per i veicoli che trasportano persone con disabilità, purché muniti dell’apposito contrassegno; i veicoli di Enti pubblici addetti a servizi di polizia o di pubblico interesse; i veicoli adibiti al trasporto merci; i veicoli che trasportano carburante, petrolio e gas; le autoambulanze e i carri funebri; i veicoli per il trasporto di artisti e attrezzature per prestazioni di spettacolo, convegni, manifestazioni culturali e sportive, e per servizi televisivi e cinematografici, previa autorizzazione rilasciata dal Comune.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie