Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 27 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani "città del sale, della vela e... dell'accoglienza". Cambia la frase sui cartelli di benvenuto - Trapani Oggi

0 Commenti

35

12

3

8

4

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Trapani "città del sale, della vela e... dell'accoglienza". Cambia la frase sui cartelli di benvenuto

18 Novembre 2016 16:05, di Ornella Fulco
Trapani "città del sale, della vela e... dell'accoglienza". Cambia la frase sui cartelli di benvenuto
Politica
visite 1305

A breve non sarà più la frase "Trapani città del sale e della vela" ad accogliere turisti e viaggiatori in arrivo. Lo ha stabilito il sindaco Vito Damiano che ha deciso di modificarla aggiungendo la dicitura "città dell'accoglienza" per lasciare “traccia evidente" anche di questo aspetto della vita cittadina. Come si legge nella delibera di giunta dello scorso 10 novembre, regolarmente pubblicata sul sito web del Comune, Trapani “da anni, ormai, è fattivamente impegnata nell'accoglienza di migranti ed ha attivato buone pratiche per l'integrazione dei migranti e delle loro famiglie nel tessuto cittadino”. Un'attività riconosciuta non solo a livello nazionale - come ha sottolineato recentemente anche il premier Renzi durante un evento svoltosi a Trapani - ma anche internazionale con le numerose visite di delegazioni dall'Europa e anche da altri Paesi alle strutture di accoglienza, l'ultima in ordine di tempo quella della direttrice europea dell'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità. La frase "città del sale e della vela" era nata dopo il successo della “Vuitton Cup” nel 2005 e la cartellonistica di “benvenuto” all’ingresso della città riuniva in una frase l'orgoglio per la riuscita di quella manifestazione sportiva e quello per la storica caratteristica di Trapani come centro di produzione del sale marino. Questa tipizzazionedella città, però, non era mai stata formalizzata in un provvedimento dell'amministrazione comunale. Da qui l'iniziativa di Damiano di provvedere a tale lacuna inserendo anche il concetto di “accoglienza” che racconta quella che oggi è soprattutto cronaca ma che si avvia a divenire "storia" della città.

© Riproduzione riservata

Commenti
Trapani "città del sale, della vela e... dell'accoglienza". Cambia la frase sui cartelli di benvenuto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie