Trapani Oggi

Turnazione bar e ristoranti a Erice vetta, interviene il consigliere Maltese - Trapani Oggi

Erice | Politica

Turnazione bar e ristoranti a Erice vetta, interviene il consigliere Maltese

20 Gennaio 2024 16:16, di Redazione
visite 2002

Ve ne sono almeno due aperti così come sono sempre aperti due bar

"Leggo, con dichiarazioni dell'assessore al turismo Rossella Cosentino circa l'obbligo di turnazione di bar e ristoranti ad Erice capoluogo, iniziativa che nasce in seguito alle proteste di numerosi turisti e residenti del centro storico, i quali lamentano il disagio avvertito a causa del disservizio patito durante il periodo invernale”. Lo scrive Vincenzo Maltese (Fronte Comune) sull'obbligo di turnazione bar e ristoranti ad Erice centro storico.

"La lamentela sembrerebbe riguardare la chiusura contemporanea di queste attività in tutto il centro storico , fino a metà marzo. In realtà - continua Maltese - i residenti e in particolare chi abita il Centro storico di Erice, non mi risulta che abbiano protestato per la chiusura di alcuni ristoranti. Ve ne sono almeno due aperti così come sono sempre aperti due bar. Chi decide di chiudere, tra i ristoratori, lo fa per ammortizzare spese di acquisto di generi alimentari che andrebbero altrimenti persi, per contenere salassi e costi fissi come luce e gas, oltre alla TARI e alle imposte comunali, a fronte di quei pochissimi turisti che mettono piede ad Erice tra la metà di gennaio e metà marzo. Chi ha protestato semmai, è qualche turista che giunto ad Erice ha trovato i siti turistici e culturali chiusi. E allora mi chiedo piuttosto, per questa parte dell'anno cosa preveda o programmi questa Amministrazione comunale per investire e agevolare il turismo per il Centro storico di Erice, considerato che i siti culturali del circuito della Erice Card sono tutti chiusi in questi mesi, Ufficio informazioni chiuso, bagni pubblici chiusi, Chiese vuote e di conseguenza chiuse, Castello di Venere chiuso con i lavori di restauro che da calendario dovevano concludersi entro novembre 2023, il Balio chiuso per interventi di recupero, Funivia chiusa come da contratto di servizio fino al 15 marzo, le corse dell'AST prevedono orari ridotti, una alle 10,00 la seconda alle 17.00 per scendere. Cosa dovrebbe fare il turista? Venirsi a prendere un caffè ad Erice per apprezzare i siti chiusi? Lo facesse ovviamente di giorno e senza nebbia perchè con l'ultimo tratto di strada
provinciale completamente al buio da settimane, salire e scendere senza nemmeno catarifrangenti per terra, diventa un problema per la sicurezza stradale e incolumità personale".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie