Trapani Oggi

Villa Genna affidata a privati - Trapani Oggi

Marsala | Attualità

Villa Genna affidata a privati

02 Febbraio 2019 08:47, di Redazione
visite 1776

Inizia una nuova stagione per Villa Genna, per la prima volta affidata a privati dal Comune a seguito di gara ad evidenza pubblica. A gestire il complesso che si affaccia sulla laguna dello Stagnone sarà l’associazioneEquitazione Club Marsala presieduta daTommaso Favata. Ieri a Palazzo Municipale - presenti il segretario generale Triolo e l'assessore Passalacqua - è stato sottoscritto il contratto la cui finalità prioritaria è la cura della vegetazione esistente, assicurando la piena fruibilità della Villa per lo svolgimento di attività sociali e il tempo libero. Villa Genna, inoltre, offrirà l'opportunità di favorire e promuovere manifestazioni per valorizzare i prodotti del territorio.

L'associazione affidataria è tra quelle più antichedel territorio e vanta circa 50anni di attività. A Villa Genna, gestisce da oltre quattro anni il campo di equitazione “Pigi Marini”, con diversi appuntamenti sportivi organizzati annualmente. Ora l'affidamento dell'intero complesso, la cui durata è fissata in 15 anni. A suo carico sarannotutte le spese necessarie per il corretto funzionamento della struttura el'apertura al pubblico sarà assicurata anche nei giorni festivi. L'importanza dell'aspetto naturalistico di Villa Genna è altresì avvalorato dal fatto che il gestore dovrà anche avere particolare cura della zona in cui è presente l'invaso ("fridda"),,della vasca di accumulo sita nel belvedere e della fontana interna al giardino. Tra l'altro, Villa Genna sarà anche unpresidio ambientale per la realizzazione di un centro della biodiversità, contribuendo così anche allo sviluppo economico e turistico della Riserva naturale, con positive ricadute sull'intero territorio. Al momento Villa Genna è aperta al pubblico nelle ore pomeridiane dei giorni feriali (15,30/19) e la domenica mattina (9/13). La sua libera fruizione sarà ampliata a partire dalla prossima primavera.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie