Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 20 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

A Marettimo e Favignana la Giornata del Creato. - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità

A Marettimo e Favignana la Giornata del Creato.

30 Settembre 2019 15:50, di Redazione
A Marettimo e Favignana la Giornata del Creato.
Attualità
visite 588

Domenica prossima 6 ottobre, in occasione dell’apertura dell’anno pastorale con l’accoglienza dei bambini e delle famiglie che iniziano il percorso di catechesi, la comunità parrocchiale di “Santissimo Salvatore” a Trapani, grazie alla disponibilità della forestale, proporrà un’attività di educazione e riqualificazione ambientale.
Alle ore 09.45, dopo una breve preghiera per il creato, saranno piantati 100 nuovi alberi per riqualificare l’area incolta prospicente la parrocchia che si trova tra viale Umbria, viale Mascagni e viale Marche.
L’attività consiste nel piantare un albero ogni bambino (e famiglia) della comunità che inizia il nuovo anno: in pratica 100 alberi per 100 bambini.
Al termine, alle ore 11, si terrà la celebrazione eucaristica. “La Cura della Casa comune è una priorità educativa che tutti ci interpella: istituzioni, amministrazioni, scuole, agenzie educative, associazioni, famiglie ed anche comunità parrocchiali – afferma il parroco don Fabio Pizzitola - Non possiamo più attendere nell’avviare un serio processo di cambiamento nei nostri stili di vita, a partire dall’educazione delle famiglie e delle nuove generazioni”. Intanto venerdì scorso  tra Marettimo e Favignana  si è  la celebrata la giornata diocesana del creato.
Erano presenti, oltre agli studenti delle isole che hanno realizzato video e cartelloni sul tema, anche alcuni studenti dell’Istituto Superiore “Calvino-Amico” di Trapani con la dirigente Margherita Ciotta e dell’Istituto superiore “Girolamo Caruso” di Alcamo con la dirigente Vincenza Mione che hanno  presentato un loro lavoro in 3D con il drone per la cura della natura. Presenti anche i relatori: don Alberto Genovese, il vescovo di Cefalù delegato dei vescovi siciliani Giuseppe Marciante, il prof. Francesco Torre e i vincitori del premio “Foca Monaca 2019” Anna Giordano (premiata dal vescovo Fragnelli)  e Ignazio Adamo (premiato dal vescovo Marciante). I due vescovi si sono soffermati anche a ringraziare a Marettimo i sommozzatori del gruppo “Bassano del Grappa” che venerdì hanno ripulito i fondali del porto. Toccante il breve momento con la preghiera e il lancio dei fiori in memoria di tutte le vittime del mare  – per lavoro o per migrazioni.

© Riproduzione riservata

Tag Chiesa
Commenti
A Marettimo e Favignana la Giornata del Creato.
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie