Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 30 Marzo 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Al via domani ciclo di incontri sui diritti umani - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

0

0

Testo

Stampa

Cultura
Trapani

Al via domani ciclo di incontri sui diritti umani

06 Febbraio 2015 08:49, di Niki
Al via domani ciclo di incontri sui diritti umani
Cultura
visite 253

"Liberi ed eguali? Pace, immigrazione e (dis)integrazione”, questo il titolo dell’incontro in programma domani alle 17, alla Biblioteca Fardelliana di Trapani. Si tratta del primo di quattro appuntamenti uniti sotto lo slogan "Da Trapani per i diritti" e focalizzati su alcuni dei principi sanciti nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. La relazione, a cura dell’avvocato Giuseppe Marascia, avrà per oggetto gli articoli 1, 2, 14 e 15 della Dichiarazione Universale, dibatteranno poi sul tema Giuseppe Provenza, del Coordinamento nazionale di Amnesty International, don Rino Rosati, parroco della chiesa "San Alberto", Mourad Aissa, presidente della Consulta comunale degli immigrati di Trapani, e Djika Kossi, rifugiato politico proveniente dal Togo. L’evento è organizzato dalle associazioni “A Misura d’Uomo” e “Sivisomnia” insieme al comitato “Salviamo la Fardelliana”. Natale Salvo, rappresentante dell'associazione “A Misura d’Uomo”, nel presentare i temi che saranno affrontati in questo primo appuntamento (fratellanza fra i popoli, accoglienza dei bisognosi, impegno contro ogni discriminazione), ha voluto ricordare le parole che papa Francesco ha pronunciato in occasione della Giornata mondiale dei migranti: «alla solidarietà verso i migranti e i rifugiati occorre unire il coraggio e la creatività necessarie a sviluppare a livello mondiale un ordine economico-finanziario più giusto ed equo insieme a un accresciuto impegno in favore della pace, condizione indispensabile di ogni autentico progresso». La Biblioteca Fardelliana grazie alla sinergia con le associazioni presenti sul territorio e a questa ulteriore iniziativa ospitata si pone non solo come luogo di conservazione del patrimonio culturale ma anche come luogo di incontro e di dibattito delle idee. Queste le date delle altre conferenze: 28 febbraio ("A misura d'uomo, ripensare istruzione, lavoro e assistenza"), 28 marzo ("Colpevoli fino a prova contraria, l'ingiusta giustizia nell'era dei diritti universali) e 18 aprile ("Cogito...ergo?, non c'è libertà di pensiero senza libertà di espressione"), sempre a partire dalle ore 17.

© Riproduzione riservata

Commenti
Al via domani ciclo di incontri sui diritti umani
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings