Trapani Oggi

Calatafimi accoglie Andrea Adamo campione del mondo MX2 - Trapani Oggi

Calatafimi | Sport

Calatafimi accoglie Andrea Adamo campione del mondo MX2

17 Ottobre 2023 11:43, di Laura Spanò
visite 2528

Un murales lo ricorderà in città

Calatafimi ha dato ieri sera il benvenuto ad Andrea Adamo il 20enne campione di Motocross FIM MX2 2023. l calatafimese ha messo il sigillo sulla sua prima stagione da pilota Red Bull KTM Factory Racing, nella quale la sua straordinaria consistenza ha portato al team il quindicesimo titolo con 10 piloti diversi in 20 anni, sempre sulla KTM 250 SX-F.

Andrea Adamo ha coronato una stagione stellare, chiudendo definitivamente i conti a Maggiora.

Di fatto è il primo erede di Tony Cairoli, l’ultimo campione del mondo di categoria nel 2007, entrambi siciliani. La famiglia del neo campione del mondo per inseguire il suo sogno si è trasferita in Emilia Romagna.

Ieri sera Andrea è stato accolto da una piccola folla di amici, con lui mamma Lina e papà Nino che fin da subito hanno capito le potenzialità di Andrea. Presente con loro anche il suo allenatore Joël Smets (pentacampione del mondo e coach della squadra) anche lui arrivato a sorpresa in città, e che ha avuto un ruolo fondamentale nella rapida ascesa di Andrea.

Ad Andrea, l'artista Fabio Ferrara in arte Hira, ha fatto dono di uno spettacolare murales

La storia di Andrea Adamo è anche quella di una famiglia unita alle spalle, quella di un predestinato. Appena 8 anni, già nel 2011 correva sulle piste di Partinico. A seguirlo sempre papà e mamma, ma anche tutta la città di Calatafimi che lo ha sostenuto sin dall'inizio. Papà e mamma ci hanno sempre creduto nelle potenzialità di quel bambino. Una famiglia che non sapeva assolutamente nulla di moto che ha guardato al nord per cercare lavoro ma in una zona ideale per un ragazzino che guardava alle moto come unico obiettivo della sua vita. che non lo hanno mai abbandonato ma ne hanno seguito passo passo le fasi, trasferendosi in Romagna e poi con lui hanno girato il mondo. Ha due sorelle ed un fratello. Oggi però dopo anni di sacrifici ha ripagato la sua famiglia laureandosi campione del mondo, la vetta più alta.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie