Trapani Oggi

Calcio, cappotto Trapani a Benevento - Trapani Oggi

Sport

Calcio, cappotto Trapani a Benevento

06 Dicembre 2019 22:50, di
visite 1756

I granata prendono cinque gol in Campania

Nell’anticipo di serie B tra la capolista Benevento e il Trapani penultimo in classifica la partita arride ai primi:
Non c’è stata quindi la sorpresa, netta la differenza tra le due squadre.
Il Trapani senza Biabiany che non ha recuperato dall’infortunio di domenica e che si accomoda in tribuna, ha retto appena dieci minuti prima di subire il gol iniziale. Poi ha provato a riaprire la partita, ha subito un rigore dubbio e nel secondo tempo fallito con Pettinari una palla gol che avrebbe potuto riaprire la partita. Ma la capolista, forse temendo che potesse succedere, hanno cinicamente chiuso la pratica con i granata, stasera in maglia bianca, che a questo punto si sono arresi.
Fasi iniziali in cui il Trapani dimostra di volersela giocare, al 6’ va al tiro,debole, di Ferretti  ma al 10’ cross da sinistra di Sau colpo di testa di Coda lasciato libero da Grillo  che supera Carnesecchi portando avanti i campani. I granata provano a reagire ed al 13’ Taugourdeau va al tiro sullo schema di un calcio di punizione, palla ribattuta ma due giocatori granata si fanno trovare in fuori gioco. Il Benevento spinge ed ottiene tre calci d’angolo di seguito che non sortiscono effetto. Al 31’ Fornasier tocca Maggio che astutamente cerca e trova il contatto in area, il direttore di gara fischia il rigore che Viola trasforma. Un rigore generoso,normale da concedere alla  capolista che gioca, in aggiunta in casa,  contro la penultima, difficile in caso contrario. Intanto cala la nebbia al “Vigorito”. Al 36’ tiro velleitario di Del Prete ma Montipò è attento. Poi, al 37’, è Kragl a provarci da lontano, stavolta è Carnesecchi a parare. Partita finita? No, il Trapani ci prova, chiude nella propria metà campo il Benevento, ma non riesce a riaprire la gara andando al riposo sul doppio svantaggio.

Al ritorno in campo tra i granata non c’è Ferretti, al suo posto Colpani. Occasione d’ ‘oro al 3’ per Pettinari che si libera bene, solo davanti Montipò tira debole e para con Pettinari che si mette le mani tra i capelli per la rete fallita. Il Benevento capisce che non può tirare i remi in barca, Pippo Inzaghi spinge i suoi  e al 7’ Viola impegna Carnesecchi che devia in angolo. È il Trapani a fare la partita, generosamente, con la capolista che arretra a difesa del suo portiere.  I campani giocano in ripartenza, al 15’ Maggio va via a destra, rimette palla sul fronte opposto dove Sau va al tiro potente, ma Carnesecchi dimostra che non a caso è il portiere della Nazionale Under 21. Che al 19’ si ripete su Coda liberato da Sau. Il Trapani fa possesso palla e al 31’ Colpani tiro a giro, debole tra le braccia dell’estremo difensore del Benevento. Al 34’ il Benevento cala il tris: Schiattarella serve Coda, Carnesecchi para ma la fera va si piedi di Sau tutto solo a porta vuota. I granata vanno in bambola, Viola batte una punizione a sorpresa da metà campo con Carnesecchi immobile e fa poker.  Non contento, al 43’ Viola da fuori area tiro secco e arriva il quinto gol, terzo per lui.

Benevento - Trapani 5-0

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Hetemaj( 16’ st Impronta) , Schiattarella, Viola; Kragl ( 27’ st Tello) , Sau ( 35’ st Insigne) ; Coda. A disposizione Del Pinto,  Manfredini, Tuia,  Gyamfi, Di Serio, Gori,Vokic, Armenteros  all.re Inzaghi

Trapani (4-3-3): Carnesecchi; Del Prete ( 23’ st Candela) , Scognamiglio, Fornasier; Corapi ( 23’ st Tulli) , Taugourdeau, Moscati; Ferretti ( 1’ st Colpani) , Evacuo, Pettinari. A disposizione Dini, Pagliaruo, Aloi, Minelli Luperini, Cauz, Scaglia Stancampiano, Canino All. Baldini

Arbitro:Minelli di Varese, assistenti  Lombardo di  Cinisello Balsamo, Sechi di  Sassari, quarto uomo Natilla di Molfetta

Reti : 10’ pt Coda, 32’ Viola (rig.) , 34’ st Sau, 37’ e 43 ‘st Viola

Note: Angoli   a  11 / 3     recupero 1 /  0    ammoniti Ferretti, Scognamillo  per il Trapani,   Hetemaj  per il Benevento

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie