Trapani Oggi

Calcio, Trapani fermato in casa dal Cittanova - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Calcio, Trapani fermato in casa dal Cittanova

09 Ottobre 2022 18:50, di
visite 1448

Avversari votati al non gioco, Trapani confuso e pasticcione in attacco

Difficile commentare una non partita, non giocata da una squadra e giocata, male, dall’altra. Questa in sintesi Trapani – Cittanova, dove il Trapani ha pensato di poter giocare a calcio ma si è trovato davanti un bunker, con gli ospiti disposti a cinque dietro,  tre a centro campo affidando a Rugnetta e Giannaula il compito di tenere impegnata la difesa di casa.

Un atteggiamento tattico cui ha fatto seguito un comportamento che è la negazione del calcio, con una squadra votata alla perdita di tempo, con i giocatori a terra al minimo contatto e che non si rialzavano se non dopo diverso tempo. Atteggiamento, diciamolo francamente, anti sportivo, attuato grazie alla complicità di un direttore di gara consenziente, dimostratosi incapace di tenere le redini della gara in mano. È la serie D, ragazzi, un campionato dove la differenza tra due squadre non la fa sempre i valori in campo.

Ma, a scanso di equivoci, diciamo pure che il Trapani ci ha messo, e tanto, del suo. L’allenatore con delle scelte tattiche quantomeno opinabili ( lo schieramento di tre attaccanti sconfessato nel secondo tempo con il cambio totale della linea d’attacco), la squadra sciupando tre/ quattro palle gol a tre metri dal portiere avversario. Ed un nervosismo latente, degenerato nella bagarre di fine gara. È la serie D, ragazzi. Due pari interni contro due formazioni apparse, con tutto rispetto e simpatia, ben poca cosa.

La cronaca. Al 6’ respinta di un difensore ospite, palla che carambola su Di Domenicantonio e si impenna per spegnersi appena sopra la traversa. Al 13’ punizione di Romizi dalla tre quarti campo palla al centro area avversaria, Gonzalez stacca di testa, palla di poco alta. Al 30’ errore incredibile di  Carbone che su tiro di Gonzalez respinto da Bruno si trova la palla a soli cinque metri dalla porta e calcia altissimo tra l’incredulità di tutti. Al 32’ capovolgimento di fronte, ci prova, alto, Crucitti. Al 33’ Bruno bravo ad andare a prendere un pallone calciato da Romizi su punizione e destinato nell’angolo basso alla sinistra del portiere calabrese. Primo tempo monologo granata con la squadra di Torrisi che prova a trovare spazi nella cerniera difensiva calabrese. Il Trapani comunque non sfonda e si va al riposo sullo zero a zero.

Nella ripresa Torrisi mette dentro Mokulu e dà maggiore fisicità all’attacco e la mossa pare abbia successo visto che i granata chiudono nella loro metà campo una Cittanova che ricorre al fallo sistematico ed alla richiesta continua di intervento dei sanitari per spezzare il gioco. Al 18’ doppia occasione per il Trapani con Cellamare che colpisce in pieno la traversa, arriva Mokulu che va di testa a botta sicura, ma salva  con intervento miracolo Bruno. Al 25 intervento di Merkaj  che va via sull’ out sinistro, mette palla al centro il neo entrato Moschella blocca la sfera per terra. Al 37’ colpo di testa di Mokulu verso la porta difesa da Moschella, un difensore salva in angolo . Al 38’ punizione del Trapani con palla che arriva a  Musso in area di porta, ma incredibilmente la spedisce alta. Al 47’ sembra materializzarsi la beffa: sugli sviluppi di calcio di punizione Figini anticipa Summa e mette dentro. Trapani reattivo si getta in area avversaria dove al 50’ si procura un rigore per mano di Carubini. Dal dischetto Kosovan impatta, ma il tempo ormai è scaduto. Finisce in parità

Trapani – Cittanova 1 - 1

Trapani( 4-3-3): Summa 4,5; Cellamare 6, Carbone 6 ,Mangiameli 6 ( 36’ st  Pipitone s.v), Gonzalez 6,  Marigosu 6, Romizi  5,5 ( 1’ st Mokulu 6) , Civilleri 6,5 ;  Di Domenicantonio 6 (36’ st  Musso s.v.), Mascari 5,5( 28’ st Kovosan 6.5), , Falcone 5 (10’ st Merkaj 6) , a disp. Cultraro, Romano, De Pace,  Matese,  all.Torrisi 5

Cittanova ( 5-3-2) : Bruno 7 ( 23’ st Moschella 6) ; Gulino 6 ( 31’ st Gaudio s.v), Ruano 6 6, Figini 6,5, Carubini 5,5, Rao 6;  Boscaglia 5,5 ( 44’ st Aprile s.v.) ,  Crucitti 6, Condomitti 5,5;   Rugnetta 6 ( 40’ Toziano s.v) , Giannaula 5,5 ( 27’ st Fazio 6)  a disp. Di Cristina, Melchionna,  Losasso, Baggini, all. Galfano 5

Reti: 47’ st Figini, 51’ Kovosan ( rig.)

Note: Recupero 2 / 6  , ammoniti Di Domenicantonio per il Trapani, Figini, Rugnetta,  Rao per il Cittanuova.  

Arbitro: Aronne di  Roma1, 4,5, Nappi di Latina 5, Bianchi di Roma 1 5

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie