Trapani Oggi

Cessione del Dattilo, ping pong tra Picciotto e Mazzara - Trapani Oggi

Paceco | Sport

Cessione del Dattilo, ping pong tra Picciotto e Mazzara

30 Novembre 2020 20:03, di Salvatore Morselli
visite 2757

Una trattativa piĂą per gli appassionati ed i media che reale, quella che avrebbe dovuto portare ad un cambio di proprietĂ  del Dattilo 1980 cui in tanti hanno guardato dopo la fine del Trapani Calcio.
Intervistato da un sito on line Renato Picciotto, imprenditore egiziano di nascita ma di origini toscane, avrebbe detto di essersi incontrato con la proprietà del sodalizio pacecoto, ma di non aver raggiunto un accordo in quanto dopo aver “avanzato la proposta di acquisire la maggioranza e poi risolvere il resto al termine della stagione con una cifra superiore a quella che loro dicevano di volere in prima battuta” successivamente il Dattilo si sarebbe rimangiato la proposta “ chiedendomi molti più soldi . Le cifre richieste - afferma Picciotto - non giustificavano il prezzo di una società diserie De non avevo neppure il titolo sportivo delTrapani. A queste condizioni ilDattilonon mi interessa”. In serata la risposta del Dattilo 1980 con un comunicato stampa in cui si dice che “ in riferimento alle dichiarazioni rilasciate alle testate giornalistiche dal signor Picciotto e nello specifico che l’accordo tra le parti sia saltato a causa di un gioco a rialzo della nostra Società, noi, Società Dattilo 1980, rinnoviamo la nostra piena disponibilità nell’andare incontro alle esigenze del dottor Picciotto, già da parte nostra enunciate nei due precedenti incontri, con ogni probabilità equivocati. Siamo sempre disposti a sederci attorno al tavolo delle trattative, visto anche l’ottimo rapporto con l’imprenditore di pugliese adozione. Le contrattazioni sono altresì aperte a tutti coloro che desiderano portare in alto e nuovamente in auge il nome del calcio nel territorio, convinti del fatto che la Società Dattilo 1980, attualmente principale realtà calcistica del territorio, non è di proprietà di pochi associati ma patrimonio di tutta la comunità trapanese”.
Un ping pong che non si comprende bene, per cui si dovranno attendere sviluppi.
Intanto slitta di una settimana la ripresa del campionato di serie D che era prevista per domenica prossima.
Oggi la Lega Nazionale Dilettati di fare slittare di una ulteriore settimana ( si torna in campo il 13 dicembre) si giocheranno le gare in calendario per lo scorso novembre ( quindi il Dattilo giocherĂ  in casa con il Troina) e solo dopo sarĂ  sviluppato il calendario di tutte le successive gare ( recuperi infrasettimanali compresi), salvo ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero rendersi necessari.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie