Trapani Oggi

Domenica in 150 allo slalom dell'agro ericino, valevole per il tricolore - Trapani Oggi

Erice | Sport

Domenica in 150 allo slalom dell'agro ericino, valevole per il tricolore

16 Giugno 2022 17:12, di Samo
visite 1375

In gara 24 vetture sport e i migliori piloti in corsa per la vittoria del campionato italiano

Sono 150 i piloti iscritti alla ventesima edizione dello Slalom dell’Agro Ericino,
gara valevole quale quarta prova per il campionato italiano della specialità che si disputa domenica. La gara era  in calendario per il 12 giugno, ma è stata spostata di una settimana per la contemporaneità del  referendum e delle elezioni amministrative nel comune di Erice. Degli iscritti ben 24 vetture sport ( 11 nel gruppo E2SS Formule e 13 nel gruppo E2 Sc). La gara si disputa su quattromila metri dello stesso tracciato della cronoscalata Monte Erice, con undici barriere di rallentamento).

Al via  tutti i big del campionato tricolore,
dal molisano di Campobasso Fabio Emanuele su Osella Pa9/90 Alfa Romeo ai sorrentini   Luigi Vinaccia (Osella Pa9/90 Honda),  Salvatore Venanzio e Gianluca Miccio (ambedue su Radical Sr4 Suzuki). Folto e agguerrito il numero dei piloti siciliani in lotta per la vittoria, dal messinese Emanuele Schillace su Radical Sr4 Suzuki , ( tre volte primo a Erice e che lo scorso anno ha fissato in 169.99 il nuovo record), al giarrese Michele Puglisi (Radical Sr4 Suzuki), attuale leader del campionato tricolore con 35 punti. Tra i locali con ambizione di vittoria anche in chiave campionato siciliano,   i mazaresi Girolamo Ingardia su Ghipard Suzuki (attualmente in testa alla classifica regionale con 109.80 davanti ai concittadini Totò Arresta ( Gloria B5 Evo Suzuki, punti 55), Giuseppe Giametta ( Gloria B4 Suzuki). Attesa per il ritorno alle gare del busetano  Giuseppe Castiglione, già campione d’Italia,  che sarà al via sulla scattante Ghipard Suzuki.

Nell’albo d’oro
tre vittorie per Giuseppe Castiglione e del già citato Emanuele Schillace, quindi due per Girolamo Arresta, Alberto Santoro, Giuseppe Gulotta e Fabio Emanuele, ed una ciascuno per Andrea Raiti, Fabrizio Minì, Luigi Vinaccia, Salvatore Venanzio e Saverio Miglionico.
A dirigere la gara, organizzata dal Promoter Kinisia del presidente Peppe Licata, il valdericino Francesco Sanclemente affiancato dal siracusano Manlio Mancuso, supervisore il romano Luca Ciamei. Il  servizio crono, come sempre affidato alla  associazione Ficr “Giovanni Sardo” di Trapani, capo servizio Salvatore Ciaramita, compilatore classifiche Antonino Minaudo.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie