Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 23 Gennaio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il Trapani fa dodici con il Cesena ed è terzo - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

4

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Il Trapani fa dodici con il Cesena ed è terzo

23 Aprile 2016 17:21, di Salvatore Morselli
Il Trapani fa dodici con il Cesena ed è terzo
Sport
visite 573

Dodicesimo risultato utile e ottava vittoria consecutiva: il Trapani dei grandi numeri insiste, batte il Cesena al termine di una gara a senso unico contro una formazione che cercava punti per restare agganciata alla zona play off. Ma contro l'undici di Cosmi non ce n'è per nessuno, ed anche la squadra di Massimo Drago deve inchinarsi alla legge del Provinciale.  Nel Trapani, oltre al lungo degente Basso,  assenza di De Cenco, infortunato, con Coronado ancora acciaccato che va in panchina; nel Cesena mancano Perico e i due ex, Caldara e Djuric, infortunati, e  Kessiè squalificato. Presenti un paio di centinaia di tifosi romagnoli. Al 6' duetto Petkovic Citro, Petkovic, palla rimessa a centro che attraversa lo specchio della porta senza che nessuno la tocchi.  All'8' Fazio per Eramo che gli ritorna la palla, inserimento dell'esterno granata e palla sull'esterno della rete. Trapani sempre avanti ed al 10' ci prova di testa Citro servito in area da Nizzetto, Gomis è attento. Al 15' punizione dalla tre quarti di Nizzetto, in area ospite Pagliarulo anticipato in angolo. Al 17' Citro viene atterrato poco prima di entrare in area cesenate da Capelli. Ammonizione e calcio di punizione dalla "mattonella" di Scozzarella che, però, non è in campo. Va al tiro Petkovic, palla sulla barriera. Al 26' percussione centrale di Barillà, su di lui si abbatte Cascione che si prende il cartellino giallo mentre il Trapani va alla punizione che batte Petkovic. Palla sulla traversa e sulla ricaduta Gomis mette in angolo per evitare complicazioni. Una sola squadra in campo, il Trapani con il Cesena che non riesce a costruire una sola azione degna di tale nome. Al 30' fallo di Kone, ancora giallo, su Eramo. Stessa posizione di prima, ancora Petkovic e palla sulla barriera. Ripartenza cesenate e Scognamiglio commette fallo prima dell'area granata, al tiro Ciano di sinistro, palla che supera la barriera ma Nicolas vola e devia la sfera. Prima conclusione degli ospiti dopo 32 minuti di gioco. Il Trapani passa al 38' con un contropiede velenoso con Citro che serve a sinistra Barillà, tiro secco sul palo più lontano dove Gomis non ci arriva. 1-0, risultato che non cambia sino alla fine della prima frazione di gara. Al rientro in campo, Drago schiera Falco al posto di Falasco e Sensi al posto di Cascione con un assetto più offensivo. Ed è proprio l'ex Falco a provarci al 49' approfittando di un errore in disimpegno di Barillà, ma Nicolas respinge in angolo con i pugni. Risponde il Trapani (53') con Citro che da sinistra prova ad impensierire Gomis, ma la palla servitagli da Eramo è di poco fuori. Raddoppio granata al 57': da sinistra Nizzetto mette palla a centro area ospite, stacco di testa di Petkovic e palla alle spalle di Gomis. Quinta marcatura per il croato granata. Al 62' Barillà scodella palla a centro per Citro che solo davanti a Gomis tira incredibilmente alto sciupando il terzo gol. Così come la sciupa Fazio cui Petkovic serve un delizioso pallone in area cesenate ma il difensore granata cincischia e libera la difesa. Al 75' il Cesena pareggia i conti dei legni con Dalmonte che di testa manda la palla sul palo alla destra di Nicolas. Poi ci prova Falco con un tiro a giro, palla che supera la trasversale. Ma è ancora il Trapani pericoloso con una bella incursione a sinistra di Rizzato, palla a centro dove Petrkovic si vede ribattuto il pallone da un difensore bianconero. All'85' Filippo Falco cerca il gol incrociando il tiro, ma la sfera va oltre il palo. Al 90' Dalmonte di testa accorcia le distanze e dà pepe al finale di partita. Ma è tardi: il Trapani vince e vola al terzo posto e, udite udite, insidia il secondo posto del Cagliari.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings