Trapani Oggi

La panchina in riva al mare di Castori - Trapani Oggi

Sport

La panchina in riva al mare di Castori

18 Ottobre 2021 18:15, di Salvatore Morselli
visite 3555

La solitudine dell'allenatore

La gratitudine, si sa,  non è del mondo ( marcio) del calcio.
In queste ore sta facendo il giro dei social una foto, quella di un uomo seduto da solo su una panchina di un lungomare di una cittĂ  del sud, Vietri sul Mare.

Si tratta di un  allenatore, ma sopratutto un Uomo, che dalle parti di Trapani conosciamo bene :Fabrizio Castori.
L’allenatore del Trapani che conquistò sul campo una meritata salvezza in serie B, impresa vanificata delle  inadempienze economiche della società ( un paio di migliaia di euro, mentre società blasonate hanno vinto scudetti o disputano la Champions barando su tempi di pagamenti, come denuncia in queste ore il patron della Fiorentina,  Comisso) è stato esonerato dalla Salernitana per i risultati (non ) ottenuti in serie A.
A Castori si fa pagare un vezzo che vuole mandare a casa  l’allenatore senza fare un esame di coscienza su quelle che sono state le scelte societarie.
Lui, capace di miracoli sportivi come la salvezza ottenuta sul campo per il Trapani, ma anche autore delle storiche promozioni in A con Carpi e Salernitana, o gli anni d’oro di una Cesena che lo ama e che lo ha adottato, lui di San Severino Marche.

Un allenatore che non si è mai tirato indietro, che ha fatto del duro lavoro e della sua sagacia tecnica le armi migliori per riuscire, con dichiarazioni mai sopra le righe, ad ottenere un posto di rilievo nel calcio che conta. In questa foto c’è il “dramma sportivo” di chi viene condannato per colpe che non ha.
A Fabrizio Castori, che abbiamo avuto l’onore e il piacere di conoscere, va la nostra solidarietà. E con noi, credo, quella dei tantissimi tifosi trapanesi che hanno avuto modo di apprezzarne le qualità umane e tecniche.  

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie