Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 31 Luglio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

La più grande esercitazione NATO spostata dalla Sardegna a Trapani - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

1

0

Testo

Stampa

Attualità
#Roma

La più grande esercitazione NATO spostata dalla Sardegna a Trapani

04 Giugno 2015 16:51, di Ornella Fulco
La più grande esercitazione NATO spostata dalla Sardegna a Trapani
Attualità
visite 622

Sarà Trapani ad ospitare, dal 28 settembre al 6 novembre prossimi, l'esercitazione NATO che era originariamente prevista nella base aerea di Decimomannu, in Sardegna. Lo ha reso noto, in un comunicato stampa diffuso ieri sera, l'Aeronautica Militare secondo cui nell'Isola non vi sarebbero "le condizioni per operare con la serenità necessaria". Nei mesi scorsi, infatti, sono state numerose le proteste contro la presenza di servitù e di basi militari in Sardegna di cui si è chiesto il ridimensionamento. L'imponente attività di esercitazione si svolgerà, oltre che in Italia, in Spagna e Portogallo con unità terrestri, aeree e navali e con forze speciali provenienti da tutti i paesi NATO. Con 25mila partecipanti, annuncia lo U.S. Army Europe, sarà "la più grande esercitazione Nato dalla caduta del Muro di Berlino" che testerà le capacità della forza di risposta, il cui ruolo – spiegano dalla Nato – è "rispondere a una crisi prima ancora che essa cominci". La "Trident Juncture" 2015 darà la possibilità di mettere in pratica le capacità della NRF1, NATO Response Force, forza di risposta della NATO ad elevata prontezza ed altamente tecnologica, che vedrà la Spagna al comando della componente terrestre nel 2016. Inoltre, potrebbe servire come base di prova per la nuova forza d’intervento rapido della NATO, una forza composta da 5.000 soldati in grado di schierarsi nel giro di 48 ore per affrontare le situazioni di crisi a est e a sud dell’Alleanza. Sarà ambientata in uno scenario adattato alle nuove minacce, come la cyber defense ed altre, facendo tesoro di quanto apprese in due decenni di operazioni in Afghanistan, Kosovo e altri teatri operativi. Guiderà l’esercitazione il Comando NATO di Napoli agli ordini dell’ammiraglio statunitense Ferguson.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings