Trapani Oggi

Licata. Trovato morto a casa era in quarantena - Trapani Oggi

Cronaca

Licata. Trovato morto a casa era in quarantena

21 Marzo 2020 09:23, di Redazione
visite 9329

I familiari della vittima sono stati posti in isolamento domiciliare in attesa del tampone

Un uomo di 57 anni è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Licata, per cause ancora da accertare. Era da giorni in quarantena, da quando era tornato da un viaggio con un amico poi risultato affetto coronavirus e che ora si trova ricoverato in ospedale a Caltanissetta in gravi condizioni.

I familiari della vittima sono stati posti in isolamento domiciliare in attesa del tampone. 

Intanto è allarme nel Centro Ircss Neurolesi di Messina dove fino ad ora si registrano sette casi di persone positive al coronavirus. Dopo aver scoperto nei giorni scorsi la positività di un paziente palermitano di 48 anni ieri è stato effettuato il tampone a 25 persone tra medici, personale sanitario e pazienti. E' emerso che altri cinque pazienti ed un operatore sanitario sono risultati positivi. Sono subito stati effettuati interventi di sanificazione e dopo le richieste di Uii e Cisl di estendere a tutti la procedura non è esclusa la possibilità di altri casi.

Decisa la sospensione di tutte la attività riabilitative e la collocazione in ferie d’ufficio del personale non necessario a garantire i bisogni assistenziali ai pazienti e non esclude nelle prossime ore di chiudere il presidio. Alcuni pazienti malati di Covid 19 sono stati trasferiti in altre strutture sanitarie della città, e tutti gli altri saranno spostati nelle prossime ore.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie