Trapani Oggi

Minore di Petrosino finisce al Malaspina, estorceva denaro ai familiari per la droga - Trapani Oggi

Petrosino | Cronaca

Minore di Petrosino finisce al Malaspina, estorceva denaro ai familiari per la droga

09 Novembre 2022 10:59, di Redazione
visite 1929

Ha bastonato lo zio a colpi di spranga

I carabinieri della stazione di Petrosino hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale per i minorenni di Palermo, un giovane per il reato di maltrattamenti in famiglia, estorsione continuata, lesioni personali e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’indagine, eseguita dai carabinieri della compagnia di Marsala, ha permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza. Grazie all’escussione di vittime e testimoni, la visione di immagini estrapolate da circuiti di videosorveglianza, perquisizioni personali locali ed informatiche è stato possibile, per gli inquirenti, documentare le continue estorsioni ai genitori che il minore avrebbe messo in atto tramite gravi violenze fisiche e verbali finalizzate alla consegna di denaro per il presumibile acquisto di sostanze stupefacenti, le lesioni tramite spranghe e bastoni causate allo zio unitamente ad altro soggetto in corso di identificazione e la cessione di stupefacente a terze persone, deferite e segnalate alla locale prefettura quali assuntori.

Il ragazzo è stato portato all’istituto penale minorile Malaspina di Palermo.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie