Trapani Oggi

Omicidio Anastasi: ergastolo per Savalli e Purpura - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Omicidio Anastasi: ergastolo per Savalli e Purpura

10 Luglio 2014 18:23, di Ornella Fulco
visite 1919

Ergastolo per entrambi gli imputati. Questo quanto ha deciso la Corte d'Assise di Trapani che ha condannato Salvatore Savalli e la sua amante Giovan...

Ergastolo per entrambi gli imputati. Questo è quanto ha deciso la Corte d'Assise di Trapani che ha condannato Salvatore Savalli e la sua amante Giovanna Purpura accusati dell'omicidio di Maria Anastasi. La donna, moglie di Savalli, era al nono mese di gravidanza quando fu brutalmente aggredita a colpi di pala e poi bruciata, mentre era ancora agonizzante, il 4 luglio di due anni fa nelle campagne trapanesi. A Salvatore Savalli sono stati, inoltre, inflitti ulteriori otto anni di reclusione per maltrattamenti in famiglia. La Corte ha disposto, per entrambi gli imputati, l'interdizione perpetua dai pubblici uffici e la decadenza dalla potestà genitoriale. Savalli e Purpura dovranno anche pagare un risarcimento di 250 mila euro ciascuno in favore di Anna Rita e Simona, le due figlie delle vittima, e di 350 mila euro a Paolo Anastasi, padre di Salvatore e tutore del nipote minorenne Carlo. Risarcimenti sono stati disposti anche per la madre e le sorelle di Maria Anastasi (rispettivamente 100 mila e 50 mila euro per ciascuna). Stamattina si era svolta l'ultima udienza del processo, dedicata alle repliche. I pm Andrea Tarondo e Sara Morri avevano chiesto l'ergastolo per Savalli e 27 anni di reclusione per Purpura. Dopo gli interventi del legale di parte civile, l'avvocato Concetta Inglese, e dei difensori Elisa Demma e Cinzia Pecoraro, i giudici si erano ritirati in Camera di consiglio da cui sono usciti, pochi minuti fa, con la pesante sentenza di condanna. I difensori dei due condannati hanno anticipato l'intenzione di presentare ricorso in appello.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie