Trapani Oggi

Ad una svolta l'omicidio di Antonio Titone, fermata una coppia - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Ad una svolta l'omicidio di Antonio Titone, fermata una coppia

27 Settembre 2022 08:09, di Laura Spanò
visite 1889

La donna avrebbe confessato

Ci sarebbe una svolta nell'omcidio del pregiudicato Antonio Titone. Gli investigatori dell'arma hanno fermato una coppia di Marsala, la donna avrebbe confessato, l'uomo si sarebbe trincerato nel silenzio. L'omicidio sarebbe maturato all'interno dell'ambiente dello spaccio.

I due sarebbero stati videoripresi dalle telecamere di sorveglianza della zona dove abitva la vittima nei minuti in cui sarebbe avvenuto il delitto. Ancora non si trova l'arma utilizzata per l'omicidio. In mattinata dovrebbe arrivare il fermo dei due.

Notizia in aggiornamento

Due pregiudicati vengono sentite in queste ore dai carabinieri di Marsala per l'omicidio di Antonino Titone 60 anni di Marsala, pluripregiudicato. Al momento non c'è alcun fermo. Dalle notizie che trapelano si tratta di due pregiudicati marsalesi, molto vicini agli ambienti che frequentava la stessa vittima. I due, su cui al momento vige il massimo riserbo sono stati prelevati dai carabinieri della Compagnia di Marsala che collaborano nelle indagini assieme alla polizia, ed al momento vengono interrogati dagli investigatori all'interno degli uffici del comandante di Compagnia.

È probabile che già dalle prossime ore si potrà avere un quadro dettagliato su tutta la vicenda. Il cadavere di Antonino Titone è stato rinvenuto stamattina nella sua abitazione, nel popolare rione Sappusi.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie