Trapani Oggi

Paceco, Corso di formazione sulla TARES - Trapani Oggi

Perugia |

Paceco, Corso di formazione sulla TARES

22 Ottobre 2012 07:19, di Niki Mazzara
visite 638

Paceco, 22 Ottobre 2012- Dall’anno 2013 entrerà in vigore un nuovo tributo per il finanziamento dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti...

Paceco, 22 Ottobre 2012- Dall’anno 2013 entrerà in vigore un nuovo tributo per il finanziamento dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e di altri servizi indivisibili denominato “tributo comunale sui rifiuti e sui servizi” (TARES o più esattamente TRES) che porterà all’eliminazione di tutti gli attuali prelievi per coprire i costi di smaltimento dei rifiuti (Tarsu, Tia1, Tia2). Il nuovo tributo comunale, che comporterà per i Comuni una ulteriore riduzione dei trasferimenti erariali, sarà per i cittadini più oneroso dell’attuale tassa rifiuti ed operativamente ancora più problematico dell’IMU in quanto ingloberà in sé sia la tassa commisurata al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani sia una maggiorazione, che potrà oscillare da un minimo di 0,30 al massimo di 0,40 euro per metro quadrato, a copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili erogati alla cittadinanza (servizi di polizia locale, anagrafici, di illuminazione pubblica, di manutenzione verde e strade). I dipendenti del Comune di Paceco La Sala Giuseppe e Barraco Maria, addetti al front-office della tassa rifiuti solidi urbani, hanno partecipato assieme alla responsabile del Settore Finanziario Dott. ssa Antonina Lidia Cognata ed all’Assessore ai Tributi Dott. ssa Antonella Luppino in data 16 ottobre a Marsala all’incontro-studio gratuito, organizzato dall'ANUTEL in collaborazione con l'IFEL (Fondazione ANCI), sul nuovo tributo comunale sui rifiuti e servizi. Il corso programmato, che ha affrontato ed approfondito in modo puntuale ed analitico le peculiarità della nuova tassazione, rientra in un percorso formativo, fortemente sollecitato dall'Assessore ai Tributi per preparare il personale all’impatto gestionale del nuovo tributo e migliorare l’efficienza e l’efficacia del servizio offerto ai contribuenti.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie