Trapani Oggi

Paceco, possibile dilazionare rate Tarsu - Trapani Oggi

Perugia |

Paceco, possibile dilazionare rate Tarsu

13 Ottobre 2012 15:19, di Niki Mazzara
visite 666

Paceco, 13 Ottobre 2012-.  Con un comunicato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Paceco l’Assessore ai Tributi ha informato i contribuenti...

Paceco, 13 Ottobre 2012-.  Con un comunicato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Paceco l’Assessore ai Tributi ha informato i contribuenti che, relativamente alla problematica della rateizzazione delle “cartelle esattoriali”, la normativa vigente consente dilazioni di pagamento fino a 72 rate. Il contribuente che intende pagare in forma dilazionata le cartelle esattoriali notificate deve rivolgersi direttamente alla società di riscossione SERIT Sicilia (ora Riscossione Sicilia S.p.A.). L’Amministrazione Comunale di Paceco, oltre alle rateizzazioni previste dalla disposizioni di legge vigenti, con una deliberazione all’esame del Consiglio Comunale datata 09/10/2012 ha attivato la possibilità di rateizzazione a monte del debito derivante dall’emissione degli avvisi di accertamento della tassa rifiuti solidi urbani. Con la manovra proposta dall’Assessore ai tributi Antonella Luppino, si è tentato di pervenire ad una maggiore equità contributiva coniugando sia l’interesse economico dell’Ente di riscuotere la tassa rifiuti inerente anni pregressi, non versata regolarmente dai soggetti passivi, che venire incontro alle esigenze della cittadinanza di adempiere agli obblighi tributari. Infatti, nell’ipotesi di pagamenti che si protraggono oltre i sessanta giorni dalla notifica delle cartelle esattoriali, l’aggio, da riconoscere alla società addetta al servizio riscossione, grava interamente sui contribuenti. Nell’ottica del monitoraggio delle entrate dell’Ente, di una revisione degli oneri della riscossione e di un rapporto sempre più diretto e mirato ad agevolare gli obblighi tributari dei cittadini, sia in termini di minori adempimenti che di riduzione dei costi, si è attivata anche, con decorrenza dai primi mesi dell’anno 2012, la riscossione diretta della tassa rifiuti solidi urbani.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie