Trapani Oggi

Presentato a Trapani il Calendario storico dei Carabinieri - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Presentato a Trapani il Calendario storico dei Carabinieri

16 Novembre 2021 13:11, di Laura Spanò
visite 581

Celebra i duecento anni del primo Regolamento Generale dell'Arma

E' ormai un oggetto di culto, che ha raggiunto una tiratura di quasi un milione e 200mila copie, di cui oltre 16.000 in nove altre lingue (dall'inglese al giapponese e perfino in sardo). E' il Calendario Storico dei Carabinieri. La pubblicazione del Calendario è giunta alla sua 89/a edizione ed è   arricchita dai dipinti di Sandro Chia, con rappresentazioni ispirate all'attività storica e odierna dell'arma, e accompagnata da narrazioni di Carlo Lucarelli sull'evoluzione del regolamento. Fin dal 1928 è stato "puntuale interprete, con le sue tavole, delle vicende dell'Arma e, attraverso di essa, della Storia d'Italia".

Anche al Comando Provinciale di Trapani è stata presentata l'edizione 2022 del Calendario e dell'Agenda Storica. Ad illustrare questa nuova edizione il Colonello Fabio Bottino che si è soffermato sulla scelta editoriale di questa nuova edizione che vuole evidenziare l'importanza del Regolamento dell'Arma dei carabinieri, regolamento che disciplina tutte le attività dell'Arma nelle sue varie sfaccettature. 

L'edizione 2022 del Calendario celebra i 200 anni del primo Regolamento Generale dell'Arma. "Duecento anni fa eravamo già nati. Non lo era l'Italia, così i Carabinieri prestavano servizio nelle poche Regioni governate dai Savoia", scrive il comandante generale, Teo Luzi, nella prefazione. "Lo spirito che ci anima oggi - prosegue - è lo stesso di allora. Due secoli in cui sono state aggiornate le disposizioni, le procedure, la forma, ma non è cambiata - perché non può cambiare - la sostanza del nostro agire. Essere al servizio degli Italiani. I Carabinieri hanno accompagnato la storia della Nazione e la quotidianità dei cittadini, sempre ispirati ai migliori valori dell'Italia: solidarietà, laboriosità e impegno, valori che connotano l'identità nazionale e che qualificano l'aggettivo 'italiano' nel mondo".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie