Trapani Oggi

Progetto Mare Sicuro. Siglato accordo tra Sicilgesso e Croce Rossa Alcamo - Trapani Oggi

Calatafimi | Cronaca

Progetto Mare Sicuro. Siglato accordo tra Sicilgesso e Croce Rossa Alcamo

25 Marzo 2023 11:32, di Redazione
visite 1851

Dalla prossima estate arriva una imbarcazione SAR per ricerca e soccorso in mare

Presentato stamane il progetto "Mare Sicuro" - firmato Sicilgesso, azienda leader del settore che ha sede a Calatafimi e Croce Rossa Italiana - Comitato di Alcamo, per l’acquisto di un battello antiribaltamento destinato ad attività SAR e di soccorso in mare.

Il progetto consiste in quattro punti: riadattamento dell'imbarcazione per l’assistenza sanitaria sotto costa in sicurezza; Sensibilizzazione sui temi del soccorso in mare; Impegno continuo di Sicilgesso sul territorio e per il sociale; Ruolo primario dei volontari CRI nella protezione e alla promozione della salute.

Sicilgesso, ha siglato un accordo con il Comitato di Alcamo della Croce Rossa Italiana, per l’acquisto di un battello antiribaltamento per attività SAR e di soccorso in mare.

L’obiettivo è rendere disponibile al Nucleo Specializzato della Croce Rossa Italiana - Comitato di Alcamo OdV la nuova unità inaffondabile destinata principalmente alle operazioni di ricerca e soccorso. Consentirà ai volontari di effettuare l’assistenza sanitaria sotto costa, intervenendo in situazioni di emergenza con uscite anche nei mesi invernali e con mare agitato, affrontando in sicurezza ogni avversità.

Il contributo economico di Sicilgesso copre integralmente il costo dell’intervento, che si impegna alla sua realizzazione attraverso l’erogazione dell'utile necessario per l’acquisto dell'unità, il relativo rimessaggio e l’equipaggiamento con le attrezzature navali necessarie. L’imbarcazione è stata completamente riadattata per rispondere ai requisiti di adeguata robustezza, insommergibilità, evacuazione spontanea dell’acqua, facilità di raddrizzamento: è garanzia per tutti coloro che ne abbiano bisogno. L'unità sarà pronta per la stagione estiva, e sarà collocata nel porto di Castellammare del Golfo.

 «Sicilgesso crede in un programma di attività per il miglioramento del contesto sociale locale. Con il comitato di Alcamo della Croce Rossa Italiana ha sviluppato una collaborazione attiva e quanto più inclusiva possibile, nel solco del suo dna». Riferisce Alberto di Cristofalo, General Manager. «Siamo orgogliosi di battezzare questo nuovo mezzo – ha dichiarato Fabio Ferrara, Presidente pro tempore – la CRI svolge un ruolo primario con la sola azione di volontari che giornalmente offrono assistenza sanitaria e sociale di vitale importanza. Sempre in prima fila durante le emergenze, sul primo soccorso e sul pronto intervento»
 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie