Trapani Oggi

Risse a Marsala, gli oggetti rinvenuti nel corso delle perquisizioni [VIDEO] - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Risse a Marsala, gli oggetti rinvenuti nel corso delle perquisizioni [VIDEO]

13 Novembre 2021 10:48, di Laura Spanò
visite 1055

L'attività è stata effettuata dai carabinieri

Continua l'attività di contrasto da parte delle forze dell'ordine a Marsala per contrastare la violenza e le risse del sabato sera nel centro storico della città. Una violenza che preoccupa la popolazione, una violenza che vede come protagonisti baby gang armate. Lultima attività dove sono stati impegnati oltre trenta carabinieri Carabinieri della Compagnia di Marsala, tra cui anche personale della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento Sicilia, si è concentrata nei quartieri popolari della città, luoghi di residenza degli indagati. Durante l’esecuzione dei decreti di perquisizione
nei confronti di 8 indagati per il reato di rissa e lesioni personali, sono stati rinvenuto pericolosi
oggetti che la baby gang portava spesso con sé nelle loro scorribande notturne.

In particolare, si tratta di 3 minorenni e 5 maggiorenni, tutti denunciati dai Carabinieri di Marsala alle Procure della Repubblica competenti, per un cruento pestaggio avvenuto lo scorso mese di ottobre. Nella notte dell’11 ottobre scorso, infatti, due ragazzi erano stati dapprima accerchiati e poi colpiti con calci e pugni dai facinorosi, a seguito di una banale lite verbale.
Dopo accurate indagini che hanno condotto alla identificazione dei presunti responsabili, nella giornata di ieri, si è svolto il blitz dei Carabinieri presso le abitazioni degli indagati, finalizzato all’acquisizione di elementi a conferma del quadro accusatorio nei confronti
degli indagati.

A conclusione delle attività, i Carabinieri hanno sequestrato un coltello con lama affilata della lunghezza di oltre 30 centimetri, bastoni foderati e addirittura manganelli in ferro, oltre agli indumenti indossati dai denunciati durante l’aggressione. 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie