Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 14 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Sassaiola dopo Trapani-Cosenza, arrestato un tifoso - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

2

1

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Sassaiola dopo Trapani-Cosenza, arrestato un tifoso

26 Maggio 2018 14:56, di Ornella Fulco
Sassaiola dopo Trapani-Cosenza, arrestato un tifoso
Cronaca
visite 477

Arrestato dalla Polizia uno degli autori della sassaiola contro le forze dell'ordine avvenuta dopo la conclusione, mercoledì scorso, della partita di calcio Trapani-Cosenza. Si tratta del 30enne Salvatore Davide Cascio che è stato accusato del reato di lancio di oggetti contundenti in occasione di manifestazioni sportive. Nel corso dei disordini provocati da alcuni facinorosi attorno allo Stadio provinciale per contestare la squadra e il suo allenatore dopo la sconfitta costata la prosecuzione nei playoff per la serie B, sono stati scagliati contro i poliziotti sassi e bottiglie. Dall'esame delle immagini girate dalla Polizia Scientifica e registrate dagli impianti installati ai tornelli della curva degli ultras, si è giunti ad identificare Cascio, colto nell’atto di tirare oggetti contro gli agenti. L'uomo, noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia, aveva anche aizzato un gruppetto di minorenni, oggetto di ulteriori indagini, a partecipare al lancio di sassi e oggetti. Rintracciato, Cascio è stato arrestato per strada e successivamente posto agli arresti domiciliari. Nell'adozione della misura cautelare è stata applicata la cosiddetta "flagranza differita", la cui validità è stata recentemente prorogata fino al giugno 2020 dal cosiddetto "decreto Minniti", che prevede la possibilità di arrestare gli autori di reati avvenuti in occasione di manifestazioni sportive entro le 48 ore dalla commissione del fatto. Cascio, al momento dell’arresto, era in sella al suo scooter senza indossare il casco e il mezzo è risultato privo di assicurazione e di revisione. Per questo motivo il mezzo è stato sequestrato e sono state applicate le sanzioni amministrative pecuniarie previste dalla legge. Le indagini della Digos proseguono per identificare gli altri tifosi che hanno partecipato alla sassaiola. A loro carico sarà adottata anche la misura del Daspo, il divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono le manifestazioni sportive che viene disposto dal Questore.

© Riproduzione riservata

Commenti
Sassaiola dopo Trapani-Cosenza, arrestato un tifoso
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie