Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 11 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Sequestrata al largo di Marettimo nave carica di hashish [VIDEO] - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Marettimo

Sequestrata al largo di Marettimo nave carica di hashish [VIDEO]

18 Maggio 2019 14:44, di Redazione
Sequestrata al largo di Marettimo nave carica di hashish [VIDEO]
Cronaca
visite 1197

Una operazione della Guardia di Finanza al largo di Marettimo ha portato al fermo di una barca a vela, il “Solen 1”, un monoalbero di dodici metri battente bandiera turca, a bordo della quale è stato trovato e sequestrato hashish per circa 5,4 tonnellate.
Una quantità il cui valore,  al dettaglio, è di quasi   50 milioni di euro.
L’operazione, avviata dalla Procura di Palermo che indaga sui traffici di droga sul Canale di Sicilia, su segnalazione delle autorità spagnole e francesi,  è stata coordinata dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo d’intesa con il Gruppo aeronavale di Messina, il servizio centrale investigazione criminalità organizzata della Finanza e la Direzione centrale per i servizi antidroga. Agli arresti sono finiti tre cittadini turchi.
La barca era partita dall'Algeria, precisamente dal golfo di Orano ed  è stata individuata da  Atr 42 della Guardia di Finanza decollato da Pratica di Mare.
A questo punto sul “Solen 1”, che dalla scorsa estate è il sesto natante intercettato a sequestrato perché  trasportava droga,  si sono diretti due pattugliatori delle Fiamme Gialle che l’hanno raggiunto e fermato a circa 96 miglia da Marettimo, portando la nave al porto di Palermo.
Le Fiamme Gialle, durante l’ispezione, hanno trovato in stiva i finanzieri 187 pacchi con su cui impressi sei diversi tipi di loghi, segnale  di una diversa provenienza.  Le indagini comunque continuano e sono indirizzate a individuare e smantellare l’organizzazione del traffico di droga.

© Riproduzione riservata

Commenti
Sequestrata al largo di Marettimo nave carica di hashish [VIDEO]
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie