Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 22 Settembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Un disastro ecologico gli sversamenti a mare - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Un disastro ecologico gli sversamenti a mare

17 Maggio 2019 14:33, di Salvatore Morselli
Francesca Trapani
Cronaca
visite 1223

 “Adesso si ha la certezza: siamo in presenza di un degrado ambientale! “Lo denuncia la consigliera comunale pentastellata Francesca Trapani che evidenzia come “ Il risultato delle analisi dell’acqua effettuata dall’ARPA non lascia scampo” Per la consigliera del Movimento Cinque Stelle i dati dell’Arpa sono chiari: “quelli sversati sono reflui urbani non depurati, ma mette il sindaco con le spalle al muro. E’ scritto a chiare lettere: questa situazione va avanti da anni e nulla si è fatto! Oggi trovare una risoluzione definitiva del problema è inderogabile! Davanti a un rischio ambientale ed igienico sanitario di questa portata ci chiediamo quali possano essere le priorità del sindaco Tranchida, se non queste”.
Francesca Trapani ricorda poi come “ La stagione balneare è alle porte, ci si riempie la bocca con il rilancio turistico della città, ma i primi ad essere privati del loro mare sono proprio i cittadini trapanesi! Non molleremo di un centimetro fino a quando la risoluzione definitiva di questa vicenda non avrà la massima priorità nell’agenda amministrativa di Tranchida. Chiederemo immediatamente un consiglio comunale aperto,  i cittadini hanno tutto il diritto di sapere che cosa sta succedendo nel nostro mare”.
Alla denuncia della consigliera comunale fa eco l’Osservatorio della Legalità che, avendo appreso le risultanze dell'ARPA su un campione di acqua raccolta nel mese di marzo scorso, durante uno sversamento, esito che purtroppo acclara la contaminazione del mare nella adiacenze dell'ex Hotel Cavallino Bianco, ricorda, per bocca dell' Avvocato Vincenzo Maltese, presidente dell'Osservatorio per la Legalità di Trapani,  come si segua  “ tale vicenda dal luglio 2012 - data del primo sversamento -  spiega e considerato l'approssimarsi della stagione estiva e quindi della potenziale fruibilità di quel tratto di mare da parte di bagnanti, turisti e cittadini, al fine di tutelarne la salute pubblica, chiediamo al Sindaco di Trapani di emettere immediatamente apposita Ordinanza che riguardi  tutto il tratto di mare interessato dallo sversamento, con divieto di balneazione a tempo indeterminato, poichè  trattasi di evento spesso non prevedibile.A difesa del nostro mare, conclude l'avv. Vincenzo Maltese, chiediamo ancora una volta un intervento urgente da parte dell'amministrazione competente, che possa definitivamente risolvere l'annosa problematica ormai diventata troppo frequente”!.
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Un disastro ecologico gli sversamenti a mare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie