Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 19 Agosto 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Sequestri di alimenti e multe nei lidi di Guidaloca - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

barraco
Cronaca
Castellammare del Golfo

Sequestri di alimenti e multe nei lidi di Guidaloca

08 Giugno 2019 14:42, di Redazione
Sequestri di alimenti e multe nei lidi di Guidaloca
Cronaca
visite 1740

Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Alcamo e quelli del N.A.S. di Palermo e del N.I.L. di Trapani hanno effettuato delle ispezioni alla spiaggia di Guidaloca, sottoponendo ad un controllo molto dettagliato i tre  lidi già attivi.
Al termine degli accertamenti sono state comminate multe salatissimi oltre i alla chiusura con effetto immediato ed a tempo indeterminato di uno stabilimento balneare.
In uno dei tre lidi veniva contestata la presenza di prodotti alimentari privi di etichettatura e non tracciabili con conseguente sanzione di 1.500 euro e contestuale sequestro di 18,5 kg di pesce vario ( gamberoni, calamari e seppie - e 2 kg di broccoli) nonché l’omessa comunicazione all’autorità sanitaria delle variazioni planimetriche e della tipologia produttiva effettuata, visto che a sul retro del bar era stato attivato un laboratorio di cucina per la preparazione di cibi cotti e pietanze varie in difformità a quanto indicato nella registrazione sanitaria, illecito per cui è prevista una sanzione di 1000 euro. 
Il secondo lido veniva sanzionato per  complessive 9.033 euro per l’assenza di registrazione sanitaria, di S.C.I.A. per la somministrazione di cibi e bevande e di licenza per lo svolgimento di attività di stabilimento balneare.
Sulla scorta di questa violazione i militari della Compagnia di Alcamo, guidati in loco dal Comandante della Stazione Carabinieri territorialmente competente, Maresciallo Pietro Floreno, procedevano alla  di chiusura attività con effetto immediato e a tempo indeterminato. Lo stabilimento balneare, aperto e presente da molti anni a Guidaloca, infatti, era autorizzato solamente al montaggio di una struttura in legno removibile e non all’esercizio dell’attività commerciale di stabilimento balneare né tantomeno alla somministrazione di cibi e bevande.
Nel terzo lido attivo, perfettamente in regola, non sono state elevate sanzioni amministrative o pecuniarie come dato positivo, secondo quanto evidenziato i miluitari dell’Arma, è che il Nucleo Ispettorato del Lavoro non abbia comminato alcuna sanzione per lavoro nero, posto che tutti i dipendenti trovati sul posto erano assunti con regolare contratto di lavoro. I controlli agli stabilimenti balneari verranno effettuati fino al termine dell’estate dai militari della Compagnia di Alcamo con il supporto di N.A.S. e N.I.L. e riguarderanno tutte le zone balneari del territorio di competenza (compresi i comuni di Castellammare del Golfo, Alcamo Marina, Custonaci e San Vito lo Capo), al fine di assicurare - ai turisti e ai dipendenti - che siano concretamente realizzate delle condizioni igienico-sanitarie e lavorative dignitose e in accordo con la legge.

© Riproduzione riservata

Commenti
Sequestri di alimenti e multe nei lidi di Guidaloca
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie