Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 26 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani. Non si ferma all'alt scappa ma viene arrestato dai carabinieri - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Trapani. Non si ferma all'alt scappa ma viene arrestato dai carabinieri

24 Agosto 2020 12:20, di Redazione
Trapani. Non si ferma all'alt scappa ma viene arrestato dai carabinieri
Cronaca
visite 1160

Nel pomeriggio di sabato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, Ignazio Messina, in atto sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale.Durante un normale servizio di perlustrazione, Messina non ottemperava all’alt intimatogli dalla pattuglia operante, dandosi a precipitosa fuga a bordo di un ciclomotore Aprilia scarabeo, sprovvisto di targa di immatricolazione, da lui condotto senza indossare il previsto casco protettivo, senza assicurazione, e con un passeggero.
Nella circostanza, a seguito della condotta di guida del conducente, che invertiva repentinamente il senso di marcia, il passeggero è stato sbalzato dal sellino, rovinando a terra. Gli equipaggi, a questo punto, si sono dividi mentre uno dava assistenza al malcapitato passeggero, l’altro si metteva sulle tracce del fuggitivo che, incurante dell’accaduto, ha proseguito la precipitosa fuga in sella al mezzo, percorrendo diverse strade anche in controsenso, determinando un pericolo per l’incolumità degli utenti della strada e degli stessi militari operanti.
Messina essendo un soggetto conosciuto agli operanti, è stato rintracciato immediatamente dopo nell’androne della propria abitazione dove aveva cercato di occultare il proprio ciclomotore, sottoposto dai Carabinieri a sequestro amministrativo, a seguito delle numerose violazioni al codice della strada accertate. L’arrestato, espletate le formalità procedurali, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, avvenuta nella mattinata odierna con convalida dell’arresto e l’applicazione dell’obbligo di dimora nel comune di Trapani ed Erice.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings