Trapani Oggi

Un francobollo per i 150 anni dalla nascita di Donna Franca Florio - Trapani Oggi

Favignana | Attualità

Un francobollo per i 150 anni dalla nascita di Donna Franca Florio

29 Settembre 2023 19:22, di Redazione
visite 5005

Ha una tiratura di 250 mila esemplari e riproduce un particolare del dipinto "Ritratto di Donna Franca Florio

Un francobollo commemorativo di Donna Franca Florio nel 150° anniversario della nascita è stato presentato ieri a Favignana, presente anche Chico Paladino Florio. Alla cerimonia anche il sottosegretario Fausta Bergamotto.

Il francobollo, stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, ha una tiratura di 250 mila esemplari e riproduce un particolare del dipinto "Ritratto di Donna Franca Florio", realizzato da Giovanni Boldini, conservato a Palazzo Marazzino di Palermo. Forgione

Le celebrazioni per i 150 anni di Donna Franca  si sono concluse ieri sera con lo spettacolo teatrale “Gli anni dei Florio”, che ha registrato una grande partecipazione e forti consensi. Presenti il sindaco di Favignana Francesco Forgione, il sindaco di Marsala Massimo Grillo, Giovanni Machetti, responsabile della Direzione Filatelia di Poste Italiane.

“Franca Florio era una donna moderna, una persona che ha inventato la Belle Époque siciliana”, ha detto il sottosegretario Fausta Bergamotto intervenendo ieri pomeriggio a Palazzo Florio. “Insieme con il ministro Adolfo Urso abbiamo ritenuto doveroso questo riconoscimento. L’emissione di un francobollo, di una carta valore postale, è una manifestazione di sovranità e quindi è il riconoscimento dello Stato in questo caso a un personaggio che ha una valenza culturale importantissima”. 

“Franca Florio ha portato un po' di Europa qui in Sicilia rendendola il centro del mondo”, ha detto Giovanni Machetti. “Una donna che ha saputo distinguersi in un tempo e un mondo che non premiava il genere femminile”.  

“Oggi è un giornata importante perché anche attraverso un francobollo commemorativo si riafferma una identità, una storia tesa a valorizzare la memoria di queste nostre isole e il ruolo che i Florio hanno svolto”, ha detto il sindaco Francesco Forgione. 

“Ringraziamo il Ministero e Poste Italiane per avere scelto Favignana e questo luogo, Palazzo Florio, dove donna Franca ha vissuto e che noi abbiamo scelto di musealizzare per tenere viva la memoria della famiglia Florio, della sua storia e del suo impegno per la modernizzazione della Sicilia e dell’Italia”. 

“I Florio hanno rappresentato per le Egadi un momento di grande evoluzione culturale ma anche industriale contribuendo in maniera importante nell’economia di queste isole”, ha sottolineato Chico Paladino Florio. “Un momento unico e irripetibile che ha dato la possibilità alle Egadi di essere conosciute nel mondo”. Il sindaco Massimo Grillo ha sottolineato il legame che unisce Marsala a Favignana e alle Egadi. “Dobbiamo impegnarci insieme – ha detto – per valorizzare e promuovere meglio questo legame che è, oltre che storico e geografico, anche culturale ed economico”. 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie