Trapani Oggi

Un video incastra Bonafede. Ripreso in auto a parlare con Messina Denaro - Trapani Oggi

Campobello di Mazara | Cronaca

Un video incastra Bonafede. Ripreso in auto a parlare con Messina Denaro

28 Febbraio 2023 15:12, di Laura Spanò
visite 2593

Smentite le affermazioni del postino tra il medico Tumbarello, che aveva in cura il boss, e lo stesso capomafia,

Incastrato da un video di appena 10 secondi. Un video che smentisce le parole di Andrea Bonafede, cugino e omonimo del geometra che ha 'prestatò l’identità al boss Matteo Messina Denaro, e da qualche settimana in carcere per favoreggiamento e procurata inosservanza di pena. I pm Gianluca de Leo e Piero Padova hanno depositato al tribunale del Riesame, al quale Bonafede aveva fatto ricorso contro l’ordinanza di custodia cautelare, un video girato da alcune telecamere di sorveglianza che si trovano a Campobello di Mazara, paese in cui Messina Denaro si nascondeva.

Nel filmato si vede Bonafede, a bordo dell’auto usata dai messi del Comune, incrociare la Giulietta del capomafia. I due veicoli arrestano la marcia e il boss e l’impiegato comunale si fermano a parlare. L'indagato ha sempre negato di conoscere il padrino di Castelvetrano. Ma le immagino lo smentiscono. Accusato di aver fatto da postino tra il medico Alfonso Tumbarello, che aveva in cura il boss, e lo stesso capomafia, Bonafede si è difeso sostenendo di aver saputo che le ricette prescritte dal dottore a name del geometra fossero realmente per suo cugino e di avere ignorato che il vero paziente fosse invece Messina Denaro.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie