Trapani Oggi

"Vogliamo ricordarti com'eri. Pensare che ancora vivi". Le parole degli amici di Alice Culcasi - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

"Vogliamo ricordarti com'eri. Pensare che ancora vivi". Le parole degli amici di Alice Culcasi

02 Aprile 2024 22:59, di Redazione
visite 2908

Oggi l'ultimo saluto nella Chiesa di San Pietro

Trapani ha salutato nel pomeriggio Alice Culcasi, la giovane di 22 anni morta in un incidente stradale sabato scorso, in Via Virgilio. Grande la commozione, in quanti hanno partecipato nella chiesa di San Pietro a Trapani ai funerali.

“Vogliamo ricordarti com’eri. Pensare che ancora vivi. Vogliamo pensare che ancora ci ascolti e che come allora sorridi. Fino al cielo”, le parole degli amici scritte su uno striscione affisso accanto all’ingresso della chiesa.

Ad officiare il rito funebre don Giuseppe Bruccoleri. “Nessuno di noi avrebbe voluto essere qui quest’oggi. Nessuno poteva immaginarsi che l’alba di sabato scorso si sarebbe trasformata, in un istante infinito di dolore, di angoscia, di incredulità”.  Ed ancora: “Neanche io vorrei trovarmi qui in questo momento, non perchè voglia sottrarmi da questo dolore immenso che percepisco dal cuore straziato di tutti voi, ma semplicemente perchè avrei preferito più che sentir parlare di Alice, parlare con Alice, essere contagiato dal suo sorriso e ascoltare dalla sua voce i suoi sogni e le sue speranze”.

“In questi giorni ho scoperto una parte di mia figlia che non conoscevo, – ha detto il padre, Gaspare Culcasi a conclusione della funzione religiosa – di quanto amore era circondata. Aveva attraversato un periodo oscuro, ma era rinata. È così che voglio ricordarla, sorridente come era lei”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie