Trapani Oggi

Allo Stadio Saraceno di Ravanusa: Canicattì Trapani si chiude 1-3 - Trapani Oggi

Sport

Allo Stadio Saraceno di Ravanusa: Canicattì Trapani si chiude 1-3

08 Ottobre 2023 18:14, di Laura Spanò
visite 1567

I granata ancora a -1 dalla capolista Siracusa

Allo “Stadio Saraceno” di Ravanusa Canicattì-Trapani, gara valevole per la 7^ giornata del campionato di Serie D girone I si chiude – 1-3. Le reti di: 27' Cocco (T), 58' Meneses (C) 65' e 89' Samake (T).

È il Trapani che al 27′ si porta in vantaggio. A sbloccare ci pensa il solito Cocco (già capocannoniere del girone I) che mette a segno un calcio di punizione da manuale e la sfera arriva direttamente in rete sotto lo sguardo attonito di Scuffia. Il Canicattì tenta di violare la porta granata ma invano.

Le squadre vanno negli spogliatoi con il Trapani in vantaggio.

Nella ripresa c'è il momentaneo pareggio del Canicattì. Al 58′ colpo di testa di Meneses che viola per la prima volta in stagione la porta granata, nulla può fare Ujkaj. Canicattì 1 Trapani 1.

Al 65′ pasticcio di Scuffia che esce per recuperare palla ma a vuoto. Samake recupera la sfera e riporta il Trapani in vantaggio. All' 89′ tris granata e doppietta di Samake, che mette senza problemi la palla in rete lasciando la difesa di casa indietro. Un Canicattì che nel secondo tempo ha continuato ad attaccare e a fare gioco. Nei cinque minuti di recupero. Al 90’+4′ Canicattì pericoloso con un tiro di Meneses che finisce di poco a lato dalla porta. Poco dopo ci prova il Trapani ma Scuffia stavolta fa il miracolo, triplice fischio e la gara finisce a favore dei granata.

Era una gara importante questa per il Canicattì che arrivava stimolato dalla vittoria di 0 – 2 sul campo di Ragusa e con un solo punto a dividerlo dalla zona play off, principale obiettivo stagionale. Il Trapani di Torrisi arrivava con altri progetti: uno di questi la promozione diretta in Lega Pro. Bottino pieno per i granata ad oggi: 6 su 6 vittorie in campionato, sei partite di fila vinte in scioltezza.

Trapani rimane sempre a -1 dal Siracusa che anche nella trasferta calabrese riesce a mantenere solido il primato in classifica. Finale di partita Lamezia Siracusa 1-4.

L'attuale classifica vede: Siracusa 19 punti, Trapani 18, Vibonese 15, Licata, Sant'Agata, Akragas 12, Canicattì 11, Acireale, Ragusa, Real Casalnuovo 9, La Fenice Amaranto 7, San Luca 5, Locri 4.

IL TABELLINO:

CANICATTÌ (3-5-2): Scuffia; Amenta, Raimondi, Loza; Gambicchia (71' Catania), Viglianisi, Sidibe (71' Salvia), Tempesta (83' Scopelliti),Tedesco; Bonilla, Meneses. A disp.: Cabriglia, Petrucci, Camara, Messina, Diaz, Tavella. All. Pidatella.

TRAPANI (4-3-2-1): Ujkaj; Pino, Cristini, Sabatino, Guerriero (84' Morleo), Acquadro, Ba, Sbrissa (62' Balla); Kragl (85' Mascari), Gagliardi (75' Crimi); Cocco (57' Samake). A disp.: Tartaro, Sparandeo, Redondi, Pipitone. All. Torrisi.

ARBITRO: Aronne di Roma (Brizzi-Raccanello).

MARCATORI: 27' Cocco, 58' Meneses, 65' e 89' Samake

NOTE: Ammoniti: Sidibe, Cocco, Viglianisi, Kragl, Tedesco.

Espulso al 92' Tedesco per doppia ammonizione

© Riproduzione riservata

De Luca
Tag calcio
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie