Trapani Oggi

Bando Sport e Periferie - Mancato finanziamento per la palestra Dante Alighieri - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Bando Sport e Periferie - Mancato finanziamento per la palestra Dante Alighieri

18 Settembre 2021 20:58, di Alessandro De Bartolomeo
visite 1228

Codici interviene con una nota durissima

"Ieri - dice l'avvocato Vincenzo Maltese Responsabile Associazione Codici Trapani - ho appreso che è stata pubblicata la graduatoria definitiva del bando "Sport e Periferie", un bando che da diversi anni viene emanato per la riqualificazione e ristrutturazione di impianti sportivi in disuso, per l'attività sportivo agonistica e non. Si tratta di impianti localizzati nelle aree svantaggiate per lo più nelle periferie urbane. Anche con la precedente amministrazione avevamo chiesto di utilizzare questo bando per ristrutturare la palestra di via Tenente Alberti o qualche altra struttura come la Dante Alighieri.  L'Attuale amministrazione Tranchida - continua Maltese -  nonostante ricordo avesse tra le priorità, il riuso degli impianti sportivi, ad oggi non ha prodotto alcunchè. Difatti il progetto che era stato presentato nell'ambito di questo bando per la palestra Dante Alighieri, per 700.000 euro, non è stato finanziato.
I finanziamenti  invece hanno riguardato tre progetti di complessi sportivi dei Comuni di Mazara del Vallo, Partanna, e Salemi. Ma tornando dalle nostre parti, ad oggi, la situazione è disarmante! Facendo un resoconto, le uniche palestre utilizzabili sono il Palaconad per la città di Trapani, la palestra di S.Giuliano e il Palafunivia, queste ultime ricadenti però nel Comune di Erice. Il risultato è che ancora oggi, le società minori sono ferme con la programmazione, e la stesso settore giovanile della Pallacanestro Trapani è in grosse difficoltà per far partire gli allenamenti. A questo - conclude Maltese - si aggiunga che attualmente, in zona gialla, le palestre scolastiche non possono esser concesse a società esterne ma vanno utilizzate solo per attività didattiche. Poichè non credo che nel giro di un anno si possa riaprire almeno la palestra di via Tenente Alberti, e consentire a tanti ragazzi di praticare sport, non resta quindi che attendere la prossima tornata elettorale affinchè si spera, entrino uomini e donne, magari provenienti dal mondo dello sport, che abbiano a cuore le sorti di questa città".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie