Trapani Oggi

Cinque diportisti con l'imbarcazione incagliata, soccorsi dalla Guardia costiera - Trapani Oggi

San Vito Lo Capo | Cronaca

Cinque diportisti con l'imbarcazione incagliata, soccorsi dalla Guardia costiera

30 Luglio 2023 19:16, di Laura Spanò
visite 1834

Giornata intensa quella di oggi per i militari della capitaneria di porto di Trapani

Giornata davvero intensa quella appena conclusa per i militari della Guardia costiera della Capitaneria di Porto di Trapani. Dopo Makari infatti sono stati impegnati nella Zona di San Vito Lo Capo per soccorrere cinque dipostisti la cui imbarcazione si era incagliata.

Alle operazioni di soccorso hanno partecipato gli equipaggi di una motovedetta della capitaneria di Porto di Trapani e un battello pneumatico della delegazione di San Vito Lo Capo. L'imbarcazione dei cinque diportisti si era incaglianta nei pressi della località “Al Sabbione” vicino il porto di San Vito Lo Capo. È accaduto attorno alle 12.

La Sala operativa della Capitaneria ha ricevuto una chiamata urgente di soccorso, proveniente da una famiglia palermitana, composta da moglie, marito, due figlie minorenni ed un amico minorenne. Il gruppo era partito nella mattinata dal porto di Castellammare del Golfo a bordo di una unità da diporto semicabinata di proprietà, per una gita verso il litorale dello Zingaro e San Vito Lo Capo.

Nei pressi della località “Al Sabbione”, però l'imbarcazione si è incagliata con l’elica e a bordo non sono riusciti più a manovrare, rimanendo in balia del mare e delle onde che imperversavano nella zona. Immediatamente sul luogo dell’emergenza sono state dirottate le unità della Guardia Costiera già presenti in mare, oltre a dei gommoni di Centri subacquei privati che stazionano nel porto di San Vito, più vicini al punto d’incaglio dell’unità, mentre dall’Ufficio Locale Marittimo di Castellammare del Golfo sono partiti i militari a bordo di un altro gommone.

In meno di 20 minuti i 5 diportisti sono stati individuati, affiancati dalle unità della Guardia Costiera e tratti in salvo, infine sono stati trasferiti presso il porto di San Vito Lo Capo, dove sono stati assistiti dal personale sanitario del 118 già allertato per fortuna, solo un grande spavento. La loro barca invece, è stata rimorchiata fino al porto di Castellammare dalle unità private intervenute, con l’assistenza dei mezzi della Capitaneria per scongiurare l’affondamento nel corso del trasferimento.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie