Trapani Oggi

Commemorato l'ottavo anniversario dell'uccisione di Nino Via - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Commemorato l'ottavo anniversario dell'uccisione di Nino Via

07 Gennaio 2015 12:15, di Niki Mazzara
visite 538

La memoria ha senso quando esce dai confini del contingente e viene consegnata non solo alle cronache o ai libri di storia ma, soprattutto, alle gener...

La memoria ha senso quando esce dai confini del contingente e viene consegnata non solo alle cronache o ai libri di storia ma, soprattutto, alle generazioni che seguono. Il nobile gesto di altruismo del giovane magazziniere Antonino Via, ucciso per difendere un collega vittima di una rapina otto anni fa alla vigilia dell'Epifania, si avvia sempre più a divenire patrimonio dei nuovi cittadini trapanesi anche attraverso momenti come quello vissuto in occasione della sua commemorazione ufficiale, organizzata dai familiari e dall'associazione "Antonino Via Eroe contemporaneo", avvenuta lunedì scorso con una cerimonia svoltasi nello slargo all'inizio della via Orti che fu teatro della sua uccisione e che, adesso, porta il suo nome. Oltre alla famiglia Via, agli amici, al sindaco di Trapani, Vito Damiano, al vicario generale della Diocesi, don Alessandro Damiano, e ad altre autorità civili e militari tra cui il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Fernando Nazzaro, a rappresentanti di associazioni come Libera e Saman, a ricordare Nino Via c'erano, infatti, quaranta bambini del quartiere  Sant'Alberto dove sorge il centro che porta il suo nome. Un pomeriggio cominciato in maniera diversa per questi piccoli che sono stati prima accompagnati dai volontari dell'associazione alle giostre del "Villaggio Fantastico di Natale" che - grazie alla generosità dei gestori sono state fruite gratuitamente - e che poi, con il bus panoramico messo a disposizione dall'ATM, hanno raggiunto il luogo della commemorazione. Una "sorpresa" organizzata dall'associazione intitolata a giovane, medaglia d'oro al valor civile, che ha trovato la disponibilità dell'amministrazione comunale e che è culminata con il rilascio, da parte degli stessi bambini, di tanti palloncini bianchi verso il cielo al grido "Sempre con Nino". Tangibile la commozione testimoniata anche dal post scritto sulla sua pagina Facebook da Stefania Via, sorella dello scomparso e presidente dell'associazione, che parla di "tanta, tanta gioia nel cuore. Perché ci sono sorrisi che rallegrano gli angeli ma anche chi li ha amati e continua a farlo tutti i giorni". L'associazione "Antonino Via Eroe contemporaneo" è stata presente, durante i 20 giorni di allestimento del "Villaggio Fantastico di Natale", in una della casette messe a disposizione, davanti alla villa Margherita, di associazioni e privati che vi hanno allestito un mercatino. Il ricavato delle vendite sarà utilizzato per realizzare altre attività nel sociale da parte dell'associazione. "Sappiamo - conclude Stefania Via - che è un'avventura che continua al centro "Nino Via", con tutti i nostri splendidi bambini e le loro famiglie. Ringraziamo il Comune e il sindaco, l'Ente Luglio Musicale e Giovanni De Santis, e tutti coloro che si sono messi a disposizione per la gioia e l'emozione negli occhi dei nostri bambini. E grazie a Nino, che è sempre con noi". video R. Garziano

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie