Trapani Oggi

Condannato l'americano atterrato a Birgi con armi e droga - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Condannato l'americano atterrato a Birgi con armi e droga

29 Ottobre 2021 15:46, di Luigi Todaro
visite 1306

Alla lettura della sentenza si è sentito male

Il Gup del tribunale di Trapani, Roberta Nodari, ha condannato, con il rito abbreviato, l'americano che, nel maggio del 2021, atterrò all'aeroporto di Birgi con un jet privato carico di armi e droga.
Si tratta di  Patrick Joseph Horan, 64 anni,  titolare al 51% dell’azienda agricola Pure Heart Sicily, con sede a Santa Ninfa.
Nel corso di un controllo, agenti di polizia, militari della Guardia di finanza e personale delle Dogane, sequestrarono, a bordo del velivolo,  due pistole calibro 38 con munizioni, una carabina ad aria compressa, due archi, nonché diverse buste di marijuana per un peso complessivo di oltre un chilogrammo, funghi allucinogeni e alcune compresse di anfetamine.
Alla lettura della sentenza di condanna l'americano è stato colto da malore

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie