Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 23 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Due milanesi per l'Edera Marsala - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Sport
Marsala

Due milanesi per l'Edera Marsala

03 Ottobre 2019 17:33, di Redazione
Davide De Sicot e Paolo Proserbio
Sport
visite 609

Davide De Sicot e Paolo Proserbio, provenienti dallo Sperone di Milano, sono due nuovi atleti tesserati dalla Associazione Sportiva Bocciofila Edera Marsala in vista del primo incontro del Campionato Nazionale di Bocce F. I. B. Raffa di serie A2.Con loroe la società ha completato  l’organico che prevede anche Maurizio Amaro, Giuseppe Culcasi, Vito D'Antoni, Lorenzo Oddo, Luca Pipitone e Ferdinando Rizzo che ricopre l'incarico di capitano della squadra. I due neo ederini hanno iniziato i loro allenamerni con il gruppo sotto lo sguardo vigile di Vincenzo Iannarino nella doppia veste di vice Presidente ed allenatore che ha illustrato schemi e strategie per affrontare il campionato a testa alta.
"Siamo l'unica realtà siciliana a militare nel campionato nazionale di A2 di Bocce categoria Raffa e ció ci inorgoglisce. La nostra squadra si è distinta nell'ultimo campionato sfiorando la promozione nella serie cadetta. Non abbiamo l'ambizione di vincere, ma ci teniamo a disputare un buon campionato pure quest'anno".
Scaramanzia a parte i presupposti sembrano esserci, la società è solida, guidata da un buon management, dispone di ottimi atleti e se la "Dea bendata" vorrà, chissà: magari sarà la volta buona per accedere alla A1. 
Il sodalizio sportivo fondato nel 1975 in contrada Bambina, da cui ha portato il nome della località sulle divise per ben 44 anni (fino alla scorsa stagione agonistica), nell'ultimo campionato ha sfiorato la promozione in serie A1, arrivando a pari punti con la neopromossa Rubierese di Reggio Emilia. Il presidente dell'Edera, l'enologo Carlo Ferracane, è molto fiducioso della Società che si avvia verso il mezzo secolo di vita e degli atleti che la rappresentano sul campo di gioco. "Cercheremo di fare tesoro degli errori commessi lo scorso anno, quando la classifica ci dava per vincenti a due settimane dalla fine del campionato e poi nelle due ultime giornate abbiamo sciupato 5 punti di vantaggio - dice il vice Presidente dell'Edera Iannarino -. Comunque siamo sempre arrivati primi con la neopromossa Rubierese. L'Edera Marsala si è inoltre laureata Campione d'Italia con l'atleta Roberto Moi, agli assoluti disputatisi a Roma domenica 22 settembre".  Intanto si avvicina la prima di campionato e l'Edera Bambina, "ribattezzata in Edera Marsala perchè veniva erroneamente indicata sui calendari agonistici come Edera Bambina Trapani", gioca la prima in casa. La F. I. B. non ha ancora reso nota la squadra avversaria, ma si sa che si giocherà nell'impianto di contrada Terrenove Bambina, a sabato 12 ottobre alle ore 14, con ingresso alle tribune gratuito.
 
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Due milanesi per l'Edera Marsala
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie