Trapani Oggi

Favignana, concluse le "Giornate del Mare” - Trapani Oggi

Favignana, concluse le "Giornate del Mare”

07 Giugno 2011 19:11, di Niki Mazzara
visite 516

Favignana, 7 giugno 2011- Si è conclusa la rassegna “Le Giornate del Mare”, tre giorni di eventi, convegni e iniziative organizzate da AGCI, AMP “Isol...

Favignana, 7 giugno 2011- Si è conclusa la rassegna “Le Giornate del Mare”, tre giorni di eventi, convegni e iniziative organizzate da AGCI, AMP “Isole Egadi”, Comune di Favignana e Provincia di Trapani, in collaborazione con Legambiente Isole Egadi. Sabato 4 si è svolto, presso lo Stabilimento Florio a Favignana, il convegno “Tonno, quali prospettive? Quale ruolo a Favignana?”, alla presenza del sindaco di Favignana Lucio Antinoro, del direttore dell’AMP Stefano Donati, del responsabile regionale dell’Agci Agrital Giovanni Basciano, del vicepresidente nazionale di Legambiente Sebastiano Venneri, e del dirigente del Dipartimento Pesca della Regione Siciliana Salvino Roccapalumba. A seguire proiezioni di video sulla Tonnara e presentazione dell’e-book sulle Tartarughe marine curato da Linda Guarino, presidente di Legambiente Egadi. La giornata si è conclusa con la degustazione “Ritonniamoci”, a base di tonno rosso del Mediterraneo, presso Cava Sant’Anna. Domenica 5, presso il Palazzo Florio, ha avuto luogo la tavola rotonda organizzata da Legambiente Egadi sul tema “L’impatto della pesca sulle tartarughe marine, patologie e metodi di pesca selettivi”, con interventi del sindaco di Favignana, del direttore dell’AMP, dei rappresentanti di AGCI Agrital, Legambiente, WWF Italia, Dipartimento Pesca della Regione e di veterinari ed esperti del settore. A seguire il convegno sulla spiaggia della Praia si è svolta una lezione di biologia marina per i più piccoli. Al termine della lezione il personale dell’AMP, con il supporto di Legambiente e WWF, tra l’entusiasmo di un centinaio di bambini e turisti, ha liberato nelle acque tra Favignana e Marettimo un esemplare di tartaruga marina “Caretta caretta”, un maschio sub-adulto di nome “Vito”. “Vito – ha commentato il Direttore dell’AMP, Stefano Donati – è un nuovo ospite delle nostre acque, perché in realtà è stato recuperato e salvato a S. Vito lo Capo alcuni mesi or sono, curato al Centro di Lampedusa e liberato nelle acque protette della riserva marina”. “Ringraziamo ancora una volta WWF Italia e Legambiente – ha dichiarato il Presidente dell’AMP Lucio Antinoro - per l’impegno e il supporto che ci offrono per la tutela delle tartarughe marine, per le quali realizzeremo a breve un Centro Recupero a Favignana, proprio in collaborazione con queste due prestigiose Associazioni ambientaliste”. Strutture turistiche consigliate: --àa Case Vacanza favignana: Appartamenti Poma --àa Hotel Favignana: Villaggio Cala la Luna

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie