Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 07 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il Bisceglie indenne al Provinciale. Pareggio granata - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Il Bisceglie indenne al Provinciale. Pareggio granata

18 Marzo 2018 16:43, di Salvatore Morselli
Il Bisceglie indenne al Provinciale. Pareggio granata
Sport
visite 409

Un pareggio che sta stretto al Trapani, quello odierno contro un Bisceglie ordinato, essenziale, che nulla ha rubato. La squadra pugliese ha giocato la sua gara, attento in difesa, pronto a chiudere i varchi e poi ripartendo in modo micidiale grazie ad un ispirato D’Ursi, autore della doppietta biscegliese. Di contro il Trapani ha fatto il suo gioco, ci ha provato, ma ha pagato l’assenza di una punta dal valore di Evacuo e la voglia di chiudere la partita quando, in vantaggio di un gol, ha preso gol in ripartenza. Un pareggio amaro, ma ripetiamo, che non fa una grinza. Certo, la squadra di Calori lamenta un paio di episodi dubbi in area pugliese, ma a questo livello ci sta che il direttore di gara non veda o valuti diversamente. Con questo risultato Trapani scivola al terzo posto in classifica. La cronaca. Al 3’ cross lungo da sinistra, sul versante opposto Silvestri stacca di testa, alto di poco. Al 5’ Palumbo che sventaglia sul fronte opposto, Marras arriva con un attimo di ritardo. Il Bisceglie si vede all’8' con un cross di Montinaro sventato in angolo da Visconti. Contropiede granata al 12’, Marras va al tiro non avvedendosi che Palumbo è tutto solo sul versante opposto. Illusione ottica del gol al 16’ con un tiro di Marras che si abbassa, ma non tanto quanto basta per entrare in rete. Al 19’ uscita a vuoto di Crispino, la palla è sui piedi di Palumbo in posizione decentrata, il tiro è immediato, ma sull’esterno della rete. Al 26’ Palumbo in verticale per Murano,tiro immediato, ma Markic devia in angolo. Sugli sviluppi palla per Marras che alza la mira e manda la palla oltre la traversa. Èun monologo del Trapani, il Bisceglie si difende con ordine. Al 31’ i granata protestano per un mani in area su punizione di Corapi, ma l’arbitro fa cenno che è tutto regolare. Al 34’ occasione d’oro per il Trapani: Marras rimette palla a centro area, Scarsella, tutto solo davanti a Crispino, gira di testa incredibilmente a lato. Come vuole la legge non scritta del calcio, a passare in vantaggio sono gli ospiti che al 38’ approfittano di una dormita della difesa e D’Ursi non si fa pregare battendo Furlan. Il Trapani non si scompone e pareggia al 43’: punizione di Palumbo, palla in area dove Silvestri stavolta non sbaglia e di testa mette dentro. Nella ripresa subito un’ occasione per il Trapani, Murano anticipato da Crispino. Risponde subito il Bisceglie con un colpo di testa di Montinaro che finisce fuori alla sinistra di Furlan. Trapani in vantaggio al 3’: Marras mette palla in area, Polidori stacca di testa e mette alle spalle di Crispino. Il vantaggio ottenuto fa tirare un po’ il fiato ai granata e all’11’ D’Ursi, ancora lui, punisce l’undici di Calori. Ottima azione sulla sinistra, si accentra e con un tiro a giro piazza la sfera dove Furlan non può arrivare pareggiando i conti. Il gol ha l’effetto di risvegliare i granata e al 14’ una punizione di Corapi si stampa sulla traversa. Ancora proteste dei granata per un altro mani in area del Bisceglie, ma ancora una volta D’Apice fa proseguire. I padroni di casa spingono alla ricerca del gol vittoria, ma il Bisceglie è tutto a protezione della difesa e il bunker eretto a protezione di Crispino resiste. Al 41’ Campagnacci da destra mette a centro area per Scarsella che nell’area di porta stecca la palla entrando lui in rete al posto della sfera. Il pubblico spinge Furlan e compagni che ci provano senza sosta. Miracolo di Crispino al 43’ su tiro di Minelli e palla in angolo. Al secondo dei quattro minuti di recupero salvataggio sulla linea di porta per il Bisceglie e su questa azione di spengono le residue speranze di pareggio. Trapani – Bisceglie 2-2 Trapani: (3-5-2): Furlan 5,5, Fazio 6, Silvestri 6,5, Drudi 6, Marras 5,5, Scarsella 5,5, Corapi 6,5 (17 st Steffé 5), Palumbo 6, Visconti 6,5 (36’ st Rizzo sv), Murano 5,5 (21’ st Minelli 5,5), Polidori 5,5 A disposizione Pacini, Ferrara, Pagliarulo, Canino, Girasole, Aloi, all.re Calori. Bisceglie (3-5-2): Crispino 6, Delvino 5,5, Petta 5,5, Markic 5,5, D’Ursi 7 (36’ st D’Ancora sv), Risolo 6 (36’ st Prezioso sv), Toskic 5 (1’ st Vrdoljak 6), Montinaro 6, Giron 5,5, Jurkic 6, Jovanovic 5,5 (21’ st Ayina 6) A disposizione Vassallo, Alberga, Diallo, Migliavacca, Dentello all.re Mancini. Arbitro: D'Apice di Arezzo, assistenti Mariottini di Arezzo e Nuzzi di Valdarno Reti. D’Ursi al 38’ pt, Silvestri al 43’ pt, Polidori al 3’ st., D’Ursi al 12 st. Note. Spettatori 3501 per un incasso di 5.545 euro, Angoli 11 a 4 per il Trapani recupero 0/4 ammoniti Corapi, Marras per il Trapani, Delvino per ll Bisceglie,

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings