Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 10 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Il nipote di Guevara presenta il suo libro sul "Che" - Trapani Oggi

0 Commenti

1

0

0

0

1

Testo

Stampa

Salemi

Il nipote di Guevara presenta il suo libro sul "Che"

08 Ottobre 2018 12:30, di Redazione
Il nipote di Guevara presenta il suo libro sul "Che"
visite 1330

Il 51esimo anniversario della morte di Ernesto “Che" Guevara, sarà ricordato a Salemi con una iniziativa a cura dell’associazione “Peppino Impastato”. Domani, a raccontare la straordinaria vita del “Che” sarà il nipote Martin Guevara Duarte. Scrittore, travel writer, Duarte è autore del libro “A la sombra de un mito” (All'ombra di un mito), con cui all’International Gran Prix Advertising Strategies ha ottenuto, nel maggio scorso, il “Premio comunicazione e letteratura”, un importante riconoscimento conseguito per aver saputo raccontare in maniera strategica e innovativa gli anni trascorsi a Cuba. Uno sguardo critico di un bambino, prima, e di un adolescente e giovane, poi, che analizza la realtà sociale a l’Avana e gli effetti che questa figura imponente ha avuto, ed ha ancora, sulla sua vita, sulla sua famiglia e sugli altri.  L'appuntamento è per le 18.30 al circolo "Peppino Impastato".  Seguirà, alle 20.30, l'esibizione musicale di Manuel Bellone.Martin Guevara Duarte è attualmente impegnato nel Cammino tra i siti archeologici siciliani lungo l’Antica Trasversale Sicula.  Oggi, insieme con altri partecipanti, è stato ricevuto al Palazzo Comunale di Trapani dall'assessore Enzo Abbruscato. 
Martín Guevara Duarte è nato in Argentina nel 1963. All'età di 10 anni viaggia a L' Avana con la sua famiglia, rimanendo a Cuba per 12 anni. Si diploma nel 2007 presso l’Accademia di Belle Arti "José Joaquín Tejada" con specializzazione in pittura e disegno. Attualmente vive tra Spagna e Argentina e si dedica a scrivere articoli, racconti, riflessioni.

 

© Riproduzione riservata

Commenti
Il nipote di Guevara presenta il suo libro sul "Che"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie