Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 21 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Rubavano legna, arrestati padre e figlio - Trapani Oggi

0 Commenti

2

0

0

1

0

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Rubavano legna, arrestati padre e figlio

08 Ottobre 2018 10:10, di Ornella Fulco
Rubavano legna, arrestati padre e figlio
Cronaca
visite 1624

Sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre stavano rubando legname da un terreno, di proprietà privata, in contrada Fontanelle. A finire in manette padre e figlio, il 67enne Michele e il 36enne Salvatore Nuccio. Muniti di una motosega a scoppio e di un’auto pronta a caricare la refurtiva, i due, a causa del forte rumore provocato dall'arnese, non si sono accorti dell’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri in servizio perlustrativo. Per loro l'accusa è di furto aggravato. Il giudice del Tribunale di Marsala ha stabilito nei loro confronti l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.I controlli sul territorio effettuati dai militari dell'Arma durante lo scorso  fine settimana, hanno, inoltre, consentito di arrestare il 26enne Vito Fasulo, evaso dalla comunità nella quale era stato collocato lo scorso 30 settembre dopo che, sempre i Carabinieri, lo avevano sorpreso a rubare all’interno di un noto autosalone di via Salemi. Individuato mentre camminava in piena notte nel quartiere popolare di Amabilina, è stato condotto negli uffici di Villa Araba e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria per la convalida dell’arresto. Il giudice del Tribunale di Marsala ha stabilito per Fasulo la custodia cautelare presso il carcere di Trapani. 
Per quanto attiene, invece, la circolazione stradale, i Carabinieri hanno controllato, complessivamente, oltre 300 tra persone e mezzi ed elevato sanzioni per violazioni al Codice della strada per un ammontare di circa 15.000 euro, sottoponendo a fermo amministrativo decine di ciclomotori.

© Riproduzione riservata

Commenti
Rubavano legna, arrestati padre e figlio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie