Trapani Oggi

Intitolata a Giuseppe di Matteo l'ex scuola frequentata da Messina Denaro - Trapani Oggi

Castelvetrano | Cronaca

Intitolata a Giuseppe di Matteo l'ex scuola frequentata da Messina Denaro

22 Maggio 2023 19:27, di Laura Spanò
visite 1686

A ricordare il piccolo rapito e ucciso dalla mafia un murales di un artista di Marsala

Dalla casa dei Messina Denaro, la scuola che oggi prende il nome in memoria di Giuseppe Di Matteo, dista venti passi, «come i cento passi di Cinisi con Peppino Impastato. Sono venti passi che i castelvetranesi potranno percorrere in maniera più leggera e con orgoglio», ha detto Fabrizio Guercio, presidente della sottosezione di Marsala dell’Anm. «A Castelvetrano non c’è più posto per Matteo Messina Denaro e per gli altri mafiosi. Oggi l’intitolazione è una scelta rivoluzionaria, un attacco al potere mafioso», ha aggiunto Guercio.

Il plesso scolastico si trova infatti nel quartiere Badia, dove abitano i familiari dell'ormai ex boss Matteo Messina Denaro. A scoprire la targa il dirigente scolastico Maria Luisa Simanella e il sindaco Enzo Alfano. Prima della scopertura il coro “Do-re-mi” ha intonato l’inno nazionale. «Oggi questa intitolazione ha un significato straordinario perché rappresenta la conferma che questa scuola è un presidio di legalità. Ma con un valore in più che è quello che questo plesso si trova nel quartiere abitato dai Messina Denaro», ha detto la preside.

L’intitolazione della scuola al piccolo Giuseppe Di Matteo è stata proposta dalla sottosezione di Marsala dell’Associazione nazionale magistrati. In pochi mesi l’iter si è concluso con la firma del dirigente del Centro servizi scolastici di Trapani Antonella Vaccaro. Alla cerimonia, tra gli altri, erano presenti l’assessore regionale alla pubblica istruzione Mimmo Turano, il presidente della Commissione regionale antimafia Antonella Cracolici, il procuratore della Repubblica di Marsala Fernardo Asaro e il presidente del tribunale, Alessandra Camassa. Tra il pubblico c’era anche Nicola Di Matteo, fratello del piccolo Giuseppe.

Con l'occasione il Comune ha commissionato all'artista Fabio Hira la realizzazione di un murales lungo una facciata della scuola che da oggi diventa simbolo della legalitĂ .

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie