Trapani Oggi

Maltempo. Esonda fiume Freddo a Calatafimi e il Torrente San Bartolomeo a Castellammare - Trapani Oggi

Cronaca

Maltempo. Esonda fiume Freddo a Calatafimi e il Torrente San Bartolomeo a Castellammare

10 Novembre 2021 19:05, di Laura Spanò
visite 7145

Allerta meteo domani la Sicilia in arancione

Il maltempo non sta dando tregua alla provincia di Trapani e un pò a tutta la Sicilia. Le abbondanti piogge di oggi hanno fatto esondare il Fiume Freddo tra i territori di Calatafimi e Alcamo.

Per precauzione il sindaco di Calatafimi Francesco Gruppuso, ha chiuso al transito il ponte di contrada Rincione raggiunto e attraversato dalle acque del fiume in piena. A monitorare la situazione Protezione civile, Croce rossa e Vigili del fuoco. La conseguenza dell'ingrossamento del fiume Freddo ha fatto esondare anche il Torrente San Bartolomeo con il quale va a congiungersi per poi finire nel mare di Castellammare del Golfo. Il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla Protezione Civile Leonardo D’Angelo invitano la cittadinanza a fare attenzione perché è in corso l’esondazione del fiume san Bartolomeo al confine tra i Comuni di Castellammare ed Alcamo. Oltre i limiti di piena anche il torrente Guidaloca, sempre nel territorio di Castellammare del Golfo

Problemi per tutto il pomeriggio a Calatafimi e nella vicina contrada Sasi, qui un fiume di acqua e fango ha invaso le strade della cittadina provocando notevoli disagi. Ci sono state alcune frane. A monitorare la situazione la protezione civile e i vigili urbani. Ad. Alcamo la Croce rossa ha soccorso diverse persone rimaste intrappolate in casa a causa degli allagamenti.

Disagi per il maltempo un pò in tutta la provincia. Scuole di ogni ordine e grado chiuse domani a Salemi, Calatafimi, Castellammare, Castelvetrano e Mazara, e questo alla luce dell'allerta arancione diramato dalla Protezione civile per le prossime 24 ore, con il rischio di un peggioramento delle condizioni meteo.

A causa dell’allagamento del piano viabile causato dalle intense precipitazioni, è rimasta chiusa per alcune ore al traffico, in direzione Palermo, la A29 “Palermo – Mazara del Vallo” nel tratto incluso tra il km 76,400 ed il km 51,000. Anas ha riaperto al traffico la A29 nel tratto tra gli svincoli di Salemi e Alcamo Ovest in entrambe le direzioni di marcia. Permane la chiusura  della SS 119, in entrambe le direzioni di marcia, tra Alcamo e Gallitello con deviazione del traffico su viabilità secondaria.

"L'allerta meteo non è finita ma i danni su tutto il territorio trapanese, da Marsala a Castellammare del Golfo, sono già considerevoli. Ho chiesto alla Protezione civile regionale che è già impegnata nelle zone colpite di quantificare i danni per procedere alla richiesta di stato d'emergenza" lo afferma l'assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano.
 

© Riproduzione riservata

De Luca
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie