Trapani Oggi

Risotto caldo ai cuori di carciofo: ricetta semplice e gustosa - Trapani Oggi

Risotto caldo ai cuori di carciofo: ricetta semplice e gustosa

22 Dicembre 2021 09:00, di Eros Santoni
visite 945

Se desideri preparare un buon risotto ai cuori di carciofo questa guida fa al caso tuo.

Se desideri preparare un buon risotto ai cuori di carciofo ma non sei molto pratico di fornelli questa guida fa al caso tuo. Difatti, oggi ti spiegheremo come preparare un primo piatto gustoso e cremoso con alcuni trucchetti che sicuramente non conoscevi. Chiaramente la qualità di una ricetta risiede quasi totalmente nella scelta dei migliori ingredienti, per cui se hai poco tempo ma non vuoi rinunciare al gusto, procurati i cuori di carciofo surgelati La Valle Degli Orti, i veri protagonisti del risotto che andremo a preparare.

Ingredienti per il risotto ai cuori di carciofo Per ogni persona ti serviranno 80 grammi di riso, 50 grammi di cuori di carciofo surgelati, 1 cucchiaino di olio, 30 grammi di porri sminuzzati, una noce di burro per mantecare e mezza salsiccia. A parte predisporrai una pentola con brodo bollente al quale potrai dare un po’ di colore con una spolverata di curcuma. Per guarnire il piatto, invece, procurati del parmigiano, del prezzemolo fresco e delle mandorle tritate.

La ricetta del risotto ai cuori di carciofo Ci sono tanti modi per preparare il risotto ai carciofi e questo che ti proponiamo è solamente uno dei tanti, magari rivisitato rispetto alle ricette più tradizionali. Per iniziare prendi una pentola capiente e metti a bollire l’acqua alla quale aggiungerai il brodo granulare da portare ad ebollizione. Su una padella antiaderente a fondo ampio, invece, lascia scaldare l’olio per qualche minuto. Aggiungi cipolla e riso e inizia a girare a fuoco basso per far tostare e imbiondire i due ingredienti. Nel mentre, aggiungi i cuori di carciofo e gira con un cucchiaio di legno. L’importante è che gli ingredienti non si attacchino sulla padella o che si brucino.

L’aggiunta del brodo Quando gli ingredienti saranno ben rosolati in padella versa il brodo a poco a poco, un mestolo alla volta. Appena lo versi in padella mescola energicamente, tenendo sempre la fiamma medio-bassa e assicurandoti che tutto si amalgami bene grazie al calore e al vapore acqueo rilasciato dal brodo. Continua così per una decina di minuti e ricorda sempre di girare spesso ed energicamente per amalgamare meglio gli ingredienti tra loro.

A fine cottura  quando mancherà poco ad ammorbidire i chicchi di riso, prendi una padellina antiaderente sulla quale metterai a cuocere la salsiccia sminuzzata. Non usare olio d’oliva perché questa carne è già di per sé molto grassa. Dovrai cuocerla molto, facendola diventare leggermente scura e croccante per poi metterla da parte. spegni la fiamma, aggiungi una noce di burro per addensare la cremina che si sarà formata con l’amido del riso, mescola bene e inizia ad impiattare. Ti servono dei piatti fondi sui quali disporrai un bel mestolo di risotto ai cuori di carciofo, qualche pezzetto di salsiccia croccante, una spolverata di parmigiano e una di prezzemolo per dare colore e profondità al piatto. Se ti va puoi aggiungere anche le mandorle tritate e il piatto è pronto!

© Riproduzione riservata

De Luca
Ti potrebbero interessare
Altre Notizie