Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 05 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Torna a colpire a Marsala la banda dell'escavatore. - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Torna a colpire a Marsala la banda dell'escavatore.

10 Novembre 2019 09:41, di Laura Spanò
Torna a colpire a Marsala la banda dell'escavatore.
Cronaca
visite 1549

Torna a colpire a Marsala la banda dell'escavatore. La banda dell'escavatore colpisce ancora e lo fa sempre nel Marsalese. Ma cambia vittima per così dire. Non più Istituti di Credito, probabilmente troppo controllati dopo i furti eclatanti di questi mesi. Questa volta ad essere presa di mira  la filiale delle Poste Italiane di San Leonardo, alla periferia nord della città di Marsala. I malviventi con un escavatore hanno sfondato il muro della filiale, ed hanno sdradicato lo sportello postamat poi sono spariti nella notte. La scoperta all'alba. Sul posto da stamane per i rilievi i Carabinieri.Un colpo simile e sempre alle poste si era verificato l'11 settembre del 2014 a Strasatti sempre nel marsalese. Anche in quella occasione i malviventi avevano sdradicato utilizzando un camion con gru, la cassa continua dell’ufficio postale di Via Nazionale in contrada Strasatti, a pochi metri dalla statale 115 Marsala-Mazara. I ladri dopo aver divelto la saracinesca e mandato in frantumi la vetrata con il braccio dell’autogrù hanno imbracato il postamat, lo sportello elettronico delle poste, alias il bancomat postale, e si sono dati a precipitosa fuga, facendo perdere ogni loro traccia.
In questi mesi però pensiamo la stessa banda aveva rivolto le sue attenzione ad Istituti di credito l'ultimo messo a segno lo scorso 3 ottobre a Marsala presso filiale della Banca Toniolo di Terranova Bambina. Ma tutto era iniziato il 10 luglio in contrada Paolini, in quel caso ad essere preso di mira era stato il bancomat della Banca Intesa.  Nella notte del 31 agosto invece utilizzando lo stesso metodo e gli stessi strumenti avevano portato via il bancomat dell’agenzia del Credito Siciliano della frazione di Xitta a Trapani. I mezzi: sia il camion sia l’escavatore servito per scardinare il cemento armato che proteggeva il bancomat, risultati rubati erano stati lasciati davanti la banca, mentre il furgoncino Fiat Daily servito a scappare con il bancomat era stato ritrovato abbandonato sempre nella stessa frazione di Xitta, segno che ci doveva essere altra gente ad attendere i malviventi, complici che conoscevano le strade, che conoscevano la zona per cui è stato facile anche allontanarsi senza destare alcun sospetto.

© Riproduzione riservata

Commenti
Torna a colpire a Marsala la banda dell'escavatore.
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie